Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 16 novembre 2018 (523) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Fiori musicali per voce e pianoforte
» Festival del Ridotto
» I regali di Natale
» Una sola musica per Pavia e Russia
» La Vita che si Ama Tour
» Mario Biondi "Best of Soul Tour 2017"
» Edoardo Bennato al Vigevano Summer Festival
» Steve Hackett in tour a Vigevano
» Paola Turci a Estate in Castello
» Punti Critici in Concerto
» Messa di Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart
» Il Coro della Scala in duomo a Pavia
» Nei Luoghi Elettroacustici
» God’s Angels in concerto
» Ultime Notti Acustiche
» Latin jazz a Romagnese
» Statuto in concerto
» Sugarpie & The Candymen
» For those I never knew
» Tim Grimm e The turning point

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Spirito di Copenaghen
» Se il tempo fosse un gambero?
» Ogni volta che si racconta una storia
» Mistero Buffo
» Il mantello di Don Giovanni
» Una cesa, un pivion e du Malnat
» Ibridazioni sul Mito di Frankenstein
» Insieme per la cattedrale
» Terra Pavese
» l'EX|ART Film Festival
» Cinema Odeon. Si riparte
» Il Personaggio
» Teatro Fraschini: Stagione 2018/2019
» Bach alla Festa della Musica....
» Video Slam: gara di sequel
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 3305 del 1 agosto 2005 (3112) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
'III concerto in frazione'
Leonarda Tomarchio e Stefano Coccon

Passatempo da salotto, surrogato di orchestra, rifugio di pianisti mediocri: quante false leggende sul pianoforte a quattro mani.
Nelle pagine di Schubert, Brahms, di Liszt, di Chopin, di Grieg, di Rachmaninov, le venti dita esplorano e mettono in valore tutta la ricchezza armonica, timbrica e tecnica di uno strumento estremamente ricco e complesso, che spesso un solo pianista, anche abilissimo, non potrebbe esaurire.
E il pubblico scopre che i due solisti, lungi dall'essere "meno bravi" del pianista solitario, sono spesso costretti ad esserlo di più. Con più sensibilità, più intuito, più inventiva, complementarietà tecnica ed anche più umiltà.

Per "III concerto in frazione" sabato sera, Cigognola ospita il duo pianistico composto da Leonarda Tomarchio e Stefano Coccon che esguirà il seguente programma:

Prima parte
M. Moszkowvsky
Danze spagnole; Op. 12
J. Brahms
Danze Ungheresi; n. 4, 5, 6
A. Dvorák
Danze slave; Op. 46 n. 7, 2, 1

Seconda parte
G Gershwin
Rhapsody in blue
S. Joplin
Tre Ragtimes


I pianisti, brillantemente diplomati presso i Conservatori di Alessandria e Milano, provengono da carriere solistiche e cameristiche che li hanno visti protagonisti di recital in Italia e all'estero.
Il duo ha riscosso significativi consensi di pubblico e di critica in diverse sale italiane e importanti associazioni, quali il "Loggione del Teatro alla Scala" e "La Società dei Concerti" di Milano. Il suo repertorio spazia dagli autori classici ai contemporanei, con particolare predilezione per la produzione del tardo '800 e del '900.

 
 Informazioni 
Quando: sabato 6 agosto 2005, ore 21.00
Dove: Vicomune, frazione di Cigognola
Ingresso libero

 
 
Pavia, 01/08/2005 (3305)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool