Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 26 luglio 2017 (605) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Longobardi. Un popolo che cambia la storia
» Electromiles
» Autunno Pavese DOC al castello!
» Oltrevini parte da Expo...
» Saperi & sapori
» Aperte le iscrizioni al festival dei cori
» "ConVoi Retour”: Claudio Baglioni a Pavia
» Pavia Expo Festival 2014
» Eccomi ancora qui
» “Buon Natale Pavia”
» Amo l’Oltrepò, amo Oltrevini!
» Tambognola Sconnection al lavoro
» La Abbey sulla linea gialla
» Cinema sotto le stelle a Pavia
» Estate al fossato

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Nek - Unici Tour
» Concerto del Quartetto Genovese
» La Vita che si Ama Tour
» Mario Biondi "Best of Soul Tour 2017"
» Festival Borghi&Valli 2017
» Edoardo Bennato al Vigevano Summer Festival
» Steve Hackett in tour a Vigevano
» Paola Turci a Estate in Castello
» Le luci della Centrale Elettrica Terra Tour
» Punti Critici in Concerto
» Musica in San Lanfranco
» A Vigevano è Festa della Musica
» Musiche invisibili per Notti Acustiche 2017
» Ambrogio Maestri canta per i bambini del Perù
» Festival Ultrapadum: 25^ edizione
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 3293 del 28 luglio 2005 (1598) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Fare Festival 2005
Fare Festival 2005

Con una comunicazione 'a sorpresa' è stata annunciata la VI^ edizione di Fare Festival.

Questa tradizionale manifestazione musicale che ogni anno si teneva tra Maggio e Giugno nel cortile del Castello Visconteo, quest'anno sembrava 'persa' a causa delle scadenze elettorali che avevano avuto il loro apice proprio in quel periodo. Ora, invece, viene annunciato il "ripescaggio" del Festival, se pur in forma ridotta, in occasione della Festa del Ticino.

Ritengo sia una buona notizia, perché la 'continuità' è uno degli elementi fondamentali per l'esistenza di un Festival che ormai si era guadagnato l'attenzione della stampa e della critica specializzata e la fiducia di un pubblico affezionato ed attento alle proposte musicali di qualità.

Quella che si annuncia è una edizione che abbandona temporaneamente il Castello Visconteo, sua sede storica, per trasferirsi nel cuore della città, nella storica piazza della Vittoria, offrendo una chiave introspettiva agli intrattenimenti festosi della Festa del Ticino, che tradizionalmente accoglie i pavesi al rientro dalle vacanze.

Incentrata sul Blues nelle sue varie forme e accezioni, dal 2 al 10 Settembre prevede concerti di artisti del calibro di John Renbourne, Mick Abrahams (prima chitarrista dei Jethro Tull e poi fondatore dei Blodwin Pig), i Nine Below Zero, Eugenio Finardi con il suo nuovo progetto sul Blues e (forse) Tolo Marton, ritenuto il miglior chitarrista blues italiano, vincitore del prestigioso Premio Hendrix.

Proprio a Jimi Hendrix sarà dedicato uno dei due film in programmazione durante il festival, che verranno proiettati in Santa Maria Gualtieri (l'altro sarà incentrato sulla figura di Tom Waits) sede, tra l'altro, di incontri e dibattiti sui temi del Festival condotti da Enzo Gentile, noto critico musicale de La Repubblica.

Sembra un programma comunque "succoso" se si considera che il tutto è concentrato nell'arco di una sola settimana.
Staremo a vedere.

 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 28/07/2005 (3293)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti