Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 28 novembre 2020 (355) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Una nuova luce su Pergolesi
» Festival Ultrapadum: 25^ edizione
» PaviaPhone - Aprile
» Le nuove uscite del nuovo anno
» Concorso Lirico Internazionale “Teatro Besostri”
» Montalto Pavese come Buenos Aires
» Borghi&Valli: anteprime di giugno
» La musica rinascimentale e la musica barocca
» Roberto Durkovic: Oltre il ponte
» Oh questa è bella!
» Rock Valley Festival
» Hildesheim e Pavia gemellati in musica
» "Un Anno Incantato"
» La musica barocca di Vox Organi
» Guido Bolzoni: Happening
» Silvio canta Negroni
» “I Tesori di Orfeo”, IV edizione
» Dai classici a Gershwin
» Sinfonie … al TeSS
» Viaggi è Gospel!

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 3244 del 12 luglio 2005 (2102) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Virtuosismi romantici
Milton Masciadri

Per una notte Rivanazzano sarà il centro del mondo.
Il mondo della musica.

Nel caratteristico Parco Brugnatelli, all'ombra dell'antica torre - unica nel suo genere - a pianta pentagonale, si darà appuntamento mercoledì sera un cast di artisti di fama internazionale, per tributare un omaggio a "Il grande virtuosismo romantico" di Paganini e Koussevitsky.

La serata rientra nel ricco cartellone del Festival Ultrapadum, kermesse itinerante che da 12 anni si propone di scoprire grazie alla musica i luoghi più suggestivi della provincia di Pavia. Sul palco di Rivanazzano la violinista kazaka Aiman Mussakhodzhaeva e l'Orchestra Filarmonica di Stato di Russe (Bulgaria) accompagneranno il contrabbasso di Milton Masciadri, talentuoso artista statunitense di origini uruguaiane.

Dotato di una tecnica eccezionale, Masciadri, insignito dall'UNESCO del titolo di "Artista per la Pace" nel 1998, sarà l'autentico protagonista della serata. Il suo prezioso strumento, un Testore del XVIII secolo, si spingerà prima sulle struggenti melodie di Koussevitzky, poi sulle eclettiche pagine di Paganini. Del maestro italiano Masciadi offrirà un'intensa interpretazione delle Variazioni sul Mosè di Rossini per una sola corda per contrabbasso, lavoro di incredibile originalità e grande freschezza.

 
 Informazioni 
Quando: mercoledì 13 luglio alle 21.15
Dove: Parco Brugnatelli, Casteggio
Ingresso ad offerta

Per info: www.suoni.org

 

Comunicato Stampa

Pavia, 12/07/2005 (3244)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool