Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 1 novembre 2020 (176) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Squali, predatori perfetti"
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» Lady Be Mosaici Contemporanei
» Oltre lo sguardo
» Looking for Monna Lisa
» Attraverso i nostri occhi
» Un patrimonio ritrovato
» Spazio sospeso
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 324 del 4 ottobre 2002 (3827) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Musica in mostra
Musica in mostra

Si è aperta, Mercoledì 2 Ottobre, a Milano, presso i Musei di Porta Romana, una strana mostra dal titolo Absolute Covers. E' una mostra incentrata sulla musica o meglio, sui dischi e le copertine che li hanno resi famosi o degni di essere ricordati.

Sponsorizzata dalla Vodka Absolute, non nuova ad iniziative del genere visto che un'operazione simile è stata avviata negli Stati Uniti, questa mostra racconta la storia del disco (e della musica) attraverso più di 700 copertine.

Viaggio estremamente affascinante attraverso la grafica e le sue mille sfaccettature (celebrazione, ironia, didascalia).

Copertine conosciutissime o rare ( si va dalla famosa copertina con la banana disegnata da Andy Warhol per i Velvet Underground a quella con la cerniera di Sticky Fingers dei Rolling Stones), che ci accompagnano attraverso gli ultimi cinquant'anni della musica del '900 sotto la sapiente guida di Enzo Gentile che, insieme ad Antonio Orlando, è stato il curatore dell'iniziativa.

Molto bello l'allestimento curato dall'architetto Frassa con interventi grafici della figlia di Guido Crepax Più stanze tematiche si susseguono nel percorso espositivo; gli spazi più grandi sono dedicati alle Cento Migliori Copertine, a Mina e ai Beatles.

E qui permettetemi un moto di orgoglio perché in questa sezione è esposta la mia collezione della discografia italiana dei Fab Four che, eccezionalmente, per la prima volta lascia la mia casa per essere ospitata in questa iniziativa di prestigio.

All'uscita dell'inaugurazione regalavano una banana con l'adesivo della mostra dedicato alla copertina di Warhol.

La mostra è ad ingresso gratuito e rimarrà aperta sino al 20 Ottobre.

 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 04/10/2002 (324)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool