Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 31 ottobre 2020 (846) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Francia 2010 che delusione!
» Dalla Russia con 'cantore'
» Sanremo '06 - Il giorno dopo
» Paese che vai... musica che trovi
» Concorsi e concorrenti
» Festival di Sanremo 2005
» Polonia tra metal e kletzmer
» Guido Mazzon Torna a Pavia
» SpaziomusicaSpaziobruno
» Pavesi in India
» Satellite of love - Ultimo atto
» Novità in casa Lizard
» Chi giudica chi?
» Callegari e il remix di Silvestri
» Bergamo, Pavia, la calca e Tarkovskij
» Ma guarda un po'!
» Sanremo 2004 Luci ed Ombre
» Conversazione con Sironi
» Premiato musicista pavese
» La musica negli U.S.A

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 311 del 20 ottobre 2000 (1874) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Il Rock è la musica del Diavolo?
Il Rock è la musica del Diavolo?

Che in questi ultimi anni ci sia stato un grosso movimento di riflusso è un fatto palese.

Riflusso politico, culturale e intellettuale (basta osservare il processo di decerebralizzazione effettuato sistematicamente dalle televisioni), di costume e morale; sembra di essere tornati indietro di qualche decennio, quando tutto ciò che era "diverso" era sinonimo di "pericoloso, da combattere". Quest'ultimo episodio di demonizzazione di un semplice concerto rock, però, mi ha fatto fare un balzo indietro di almeno quarant'anni.

Mi riferisco al caso del concerto-tributo a Marylin Manson tenuto sabato 14 Ottobre al Sir Lifford di Miradolo dal gruppo degli Axia.

Se il putiferio scatenato dal parroco del paese avrebbe potuto far sorridere per l'ingenuità di una crociata che, seppur condotta in buona fede da un troppo zelante prelato, sapeva molto di disinformazione musicale, quello che mi ha indignato è stato lo spazio che i media hanno dedicato alla notizia, gonfiandola a dismisura (è arrivata persino al TG3 Regionale che ha trasmesso un servizio video) ricreando un'atmosfera di caccia alle streghe che ricordava molto l'america maccartista della fine degli anni 50-primi '60, quando i dischi di rock'n'roll venivano bruciati in strada o distrutti in diretta radiofonica da disk-jokey bacchettoni.

Mi auguro che ciò sia avvenuto per una mancanza di notizie, piuttosto che per una convinta indignazione per un qualunque concerto di rock (peraltro già eseguito in altri locali) la cui unica colpa imputabile può essere quella di riproporre una musica di qualità mediocre (tale è il livello del rock proposto da Manson- non mi riferisco certo alla qualità dell'esecuzione della cover-band che si limita a rieseguire) che utilizza truccacci da baraccone, ben lontani dalle coreografie di Alice Kooper o dei Kiss, per coprire una mancanza di contenuti che nemmeno i versi pseudo-satanici (vengono cantati in inglese: vorrei sapere quanti degli spettatori del Sir Lifford sapevano a memoria i testi delle canzoni) riescono a mascherare.

L'unico risultato di tutta questa bagarre è stato quello di provocare un'enorme pubblicità al concerto attirando così l'attenzione di chi, forse, altrimenti al concerto non ci sarebbe andato. Questo, mi sembra diabolico!

 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 20/10/2000 (311)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool