Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 28 novembre 2020 (352) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Una nuova luce su Pergolesi
» Festival Ultrapadum: 25^ edizione
» PaviaPhone - Aprile
» Le nuove uscite del nuovo anno
» Concorso Lirico Internazionale “Teatro Besostri”
» Montalto Pavese come Buenos Aires
» Borghi&Valli: anteprime di giugno
» La musica rinascimentale e la musica barocca
» Roberto Durkovic: Oltre il ponte
» Oh questa è bella!
» Rock Valley Festival
» Hildesheim e Pavia gemellati in musica
» "Un Anno Incantato"
» La musica barocca di Vox Organi
» Guido Bolzoni: Happening
» Silvio canta Negroni
» “I Tesori di Orfeo”, IV edizione
» Dai classici a Gershwin
» Sinfonie … al TeSS
» Viaggi è Gospel!

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Incontro al Caffè Teatro
» Nel nome del Dio Web
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 3020 del 16 maggio 2005 (1819) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Dedicato a Mozart!
Piero Bellugi

Si conclude, con un concerto atipico, in quanto 'monografico', la V Stagione Concertistica del Comune di Voghera, organizzata dall'Assessorato alla Cultura in collaborazione con Milano-Classica.
L'appuntamento di sabato è interamente dedicato alla musica di Wolfgang Amadeus Mozart.

Specificamente a un certo tipo di musica di Mozart, comunemente nota come musica d'intrattenimento, scritta per allietare ricorrenze particolari, che adotta spesso una certa semplicità costruttiva. Queste composizioni, eseguite spesso all'aperto, nascevano nel segno del disimpegno e sceglievano perciò melodie facilmente orecchiabili, di sapore "popolare".

Mozart porta, però, una raffinatezza ed una cura assolutamente inedite: a volte trasforma la composizione in un vero caleidoscopio di associazioni timbriche, sfruttando l'innato talento per il colore strumentale.
Semplicità del materiale tematico, raffinatezza della scrittura strumentale: i due aspetti si fondono in quell'equilibrio che costituisce l'essenza più profonda dell'arte mozartiana.

Sede dell'evento questa volta sarà eccezionalmente la Chiesa dei Frati Francescani che ospiterà la prestigiosa Orchestra Sinfonica di Sanremo, diretta per l'occasione da un nome mitico dell'arte direttoriale italiana il Maestro Piero Bellugi.

Wolfgang Amadeus Mozart

Serenata in re maggiore per orchestra KV 239
Divertimento in fa maggiore per due corni e archi KV 522 "Ein musikalischer Spass"
Serenata n. 9 in re maggiore KV 320 "Posthorn"

Direttore:
Piero Bellugi
Orchestra ospite:
Orchestra Sinfonica di Sanremo


 
 Informazioni 
Quando: Sabato 21 Maggio 2005, ore 21.00
Dove: Chiesa dei Frati Francescani, Piazza Santa Maria delle Grazie 1 - angolo C.so Fratelli Rosselli, Voghera

Per informazioni:
Ufficio Cultura, tel. 0383-336316/319.

 
 
Pavia, 16/05/2005 (3020)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool