Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 23 settembre 2019 (289) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Un capolavoro ritrovato
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» Festival di Musica Sacra
» "La nuit profonde"
» Contrasti nel Classicismo viennese
» Storia di un violino
» Fiori musicali per voce e pianoforte
» Festival del Ridotto
» I regali di Natale
» Una sola musica per Pavia e Russia
» La Vita che si Ama Tour
» Mario Biondi "Best of Soul Tour 2017"
» Edoardo Bennato al Vigevano Summer Festival
» Steve Hackett in tour a Vigevano
» Paola Turci a Estate in Castello
» Punti Critici in Concerto
» Messa di Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart
» Il Coro della Scala in duomo a Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Swing and Jazz
» Note d'acqua
» River Love Festival
» Concerto di pianoforte
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Un capolavoro ritrovato
» Sentieri selvaggi, musica d'oggi al Borromeo
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 2942 del 22 aprile 2005 (1636) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Il concerto per Bedori
Il concerto per Bedori

Come annunciato, lunedì 18 aprile, all'Auditorium della Camera del Lavoro di Milano di è tenuto il concerto organizzato in ricordo di Gianni Bedori (conosciuto anche come Johnny Sax).
Pur avendo ricevuto per tempo l'invito dalle due figlie, non sono riuscito a liberarmi da un impegno preso precedentemente e, con sommo dispiacere, non ho potuto essere presente. Però, in compenso, una delegazione di musicisti pavesi a lui molto affezionati si sono recati al concerto; così, grazie all'aiuto di Claudio Spiaggi, sono in gradi di farvene un resoconto.

"Quella sera, all'Auditorium della Camera del lavoro di Milano si respirava aria di Capolinea, lo storico tempio del jazz che è stato attraversato per oltre trent'anni da artisti ed appassionati. Si ricordava Gianni Bedori il sassofonista scomparso il gennaio scorso e lo si è ricordato alla maniera dei musicisti jazz, con poche parole e tanta tanta musica, proprio come amava fare Lui.
Si è avuta la percezione di quanto Gianni sia stato amato e considerato dai suoi colleghi, amici ed allievi, l'auditorium, pieno in ogni ordine di posti, ha visto avvicendarsi sulla pedana tutti i mostri sacri della Milano jazzistica che conta, da Franco Cerri a Giorgio Gaslini, da Sante Palumbo a Enrico Intra, da Paolo Tomelleri a Renato Sellani , solo per citarne alcuni.
Particolare atmosfera ha creato il trio che ha affiancato Gianni nella sua ultima fatica discografica; Giuseppe Emmanuele al piano, Alberto Amato al basso e Tony Arco alla batteria, hanno eseguito un brano tratto da "Controtempo" un lavoro di raro impatto emozionale e che mi permetto di consigliare agli appassionati del genere.
Apprezzabile anche l'esibizione dei suoi allievi, una selezione dei quali si è prodotta in quattro minuti di ciò che Gianni ha lasciato dentro di loro e davanti a loro.
Il sipario virtuale che ha chiuso la serata può essere considerato un velo trasparente di parole e di musica che chiude un tempo ma permetterà a tutti noi di non dimenticare mai cosa è stato e che cosa ha fatto Gianni Bedori.
Ciao Gianni e ancora grazie
". (Claudio Spiaggi)

Se non di persona, ma almeno con il pensiero...c'ero anch'io.

 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 22/04/2005 (2942)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool