Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 23 luglio 2019 (310) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Un capolavoro ritrovato
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» Festival di Musica Sacra
» "La nuit profonde"
» Contrasti nel Classicismo viennese
» Storia di un violino
» Fiori musicali per voce e pianoforte
» Festival del Ridotto
» I regali di Natale
» Una sola musica per Pavia e Russia
» La Vita che si Ama Tour
» Mario Biondi "Best of Soul Tour 2017"
» Edoardo Bennato al Vigevano Summer Festival
» Steve Hackett in tour a Vigevano
» Paola Turci a Estate in Castello
» Punti Critici in Concerto
» Messa di Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart
» Il Coro della Scala in duomo a Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Note d'acqua
» Swing and Jazz
» River Love Festival
» Concerto di pianoforte
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Un capolavoro ritrovato
» Sentieri selvaggi, musica d'oggi al Borromeo
» Festival di Musica Sacra
» Open Day al Vittadini
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 2871 del 6 aprile 2005 (1764) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Mazzon e Riccardi in concerto
Mazzon e Riccardi in concerto

Continuano con successo i Martedì "Senza Frontiere" del laboratorio musicale tenuto dal jazzista Guido Mazzon a Spaziomusica.

Serate a tema jazzistico ma non solo, all'insegna della contaminazione e dell'interattività dei vari modi espressivi musicali e non. Pubblico estremamente eterogeneo sia come età che come interessi, ma molto interessato a cosa accade sul palco.
Un'iniziativa che si sta dimostrando vincente, visti i risultati.

Martedì 5 aprile è stata la volta del coinvolgimento del nostro Lorenzo Riccardi: il "modo" cantautorale che si miscela con gli stilemi del jazz... e viceversa.

Nella prima parte della serata Mazzon ha eseguito alcuni suoi brani tra cui un "Se ne que un debut, continuè le combat", scritto nel '68, e ancora oggi molto affascinante.
Lorenzo, dopo un brano eseguito da solo, ha trainato il gruppo di jazzisti in rivisitazioni azzeccate di alcune canzoni del suo ultimo CD. Suggestivi gli interventi fiatistici in ballate rokkeggianti ed esperimento sicuramente riuscito.
Molto bravi (ed estremamente elastici ed ecclettici Federico Cumar (trombone), Persio Tincani (contrabbasso) e Luigi Scuri (batteria).

Dopo un breve intervallo Mazzon, a sorpresa, mi ha invitato sul palco e mi ha detto "questa volta suoni tu, ma non ti dico niente. Noi partiamo... e tu arrangiati". E così è stato: era un brano di Sun Ra in tempo 5/4.
Ce l'ho messa tutta per rovinare la vita a me e a loro ma, alla fine, ne siamo usciti vivi... tutti.

Alla prossima serata.

 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 06/04/2005 (2871)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool