Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 1 giugno 2020 (964) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Vittadini Jazz Festival 2019
» l'EX|ART Film Festival
» Maggio in musica
» Da settembre la nuova stagione del Cirro
» Da Mozart a Glenn Miller
» Nkem Favour Blues Band
» Altissima Luce
» Ultrapadum 2016
» Serenata Kv 375
» 4 Cortili in Musica
» Maggio in musica
» Con Affetto
» Mirra-Mitelli chiudono Dialoghi
» La Risonanza a Pavia Barocca
» Dialoghi: Guidi-Maniscalco
» Sguardi Puri
» Le piratesse della Jugar aprono Piccoli Argini
» Il cinema è servito!
» Ultrapadum agostano

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 2831 del 29 marzo 2005 (2030) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Non soltanto picchiatello...
Non soltanto picchiatello...

Per lungo tempo, l'immagine di Jerry Lewis è stata soffocata dalla scatenata comicità clownesca degli esordi, comicità oggi forse superata ma che è stata modello più o meno inconfessato per tanti altri noti comici e che è esplosa in ben 16 film in coppia con Dean Martin.
La rottura del sodalizio tra i due ha segnato una svolta nella carriera di entrambi e in particolare in quella di Lewis che, con grande disinvoltura e padronanza, ha sperimentato nei suoi lavori, sia da attore che da regista, una più matura satira della società americana, dove la comicità surreale è scudo contro le prepotenze e gli isterismi della vita quotidiana.

E' a Jerry Lewis che il cinecub Lebowski dedica l'intero mese di aprile con una programmazione da non perdere.

Mercoledi 6 aprile
Artisti e modelle (Artists and models)
di Frank Tashlin - USA 1955- 109' Due amiconi si trasferiscono dalla provincia a New York e lavorano insieme: uno sogna e l'altro trasforma i sogni in storie a fumetti. Uno dei film più pimpanti della coppia Lewis-Martin.

Mercoledi 13 aprile
Le folli notti del Dr. Jerryll (The nutty professor)
di Jerry Lewis - USA 1963 - 107'
Julius Kelp, brutto e goffo professore di chimica, scopre una formula che lo trasforma in un affascinante giovanotto. Considerato da molti il capolavoro di Lewis.

Mercoledi 20 aprile
Re per una notte (King of comedy)
di Martin Scorsese - USA 1983- 103'
Convinto di essere un grande comico misconosciuto, un giovanotto sequestra un celebre presentatore per costringerlo a dargli spazio nel suo show. Immensi De Niro e, ovviamente, Lewis.

Mercoledi 27 aprile
Arizona dream
di Emir Kusturica - USA/Francia 1993-137'
Chiamato in Arizona dallo zio desideroso di convertirlo al "Sogno Americano", Axel frequenta invece una serie di personaggi "irregolari"... Film dalla lavorazione travagliatissima ma pieno di inventiva e di fantasia surreale. In lingua originale, sottotitolato in italiano.


 
 Informazioni 
Quando: nelle date indicate con inizio spettacoli ore 21.15
Dove: Presso Sala polivalente, Via S.S. Trinità, Garlasco (PV)
Attività svolta con il patrocinio del comune di Garlasco

Per informazioni:
E-mail: cinebowski@hotmail.com
Tesseramento annuale obbligatorio: per i mesi fino a giugno (incluso) 10 euro

 
 
Pavia, 29/03/2005 (2831)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool