Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 21 novembre 2019 (258) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze
» Comune che vai, fisco che trovi
» Cyberbullismo: il male sottile
» Cities for Life - Città per la Vita/Città contro la Pena di Morte
» Evviva la Repubblica
» Ecco la carta dei servizi e dei diritti per i Musei di Pavia
» Nasce Radio Local
» Treno Verde 2016
» Pavia ad HappyCube
» Un altro Sanremo alle spalle
» Minerva d'Artista
» Appesi a un filo, ma senza rassegnazione
» I Beatles in edicola
» Madagascar 3: Ricercati in Europa. Ma anche a Pavia...
» Chiusura dei cinema Corallo e Ritz
» InfoMatricole 2012
» Pavia-Innsbruck: un gemellaggio possibile?
» Una fiaccolata per sensibilizzare sull’autismo
» Buio in sala? Prima che i cinema chiudano anche a Pavia
» Oscar 2012!

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Lectio magistralis di Vittorio Sgarbi
» Scienziati in prova
» Notte dei Ricercatori - Settimana della Scienza
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Porte Aperte
» Giornata del Laureato
» Bloomsday
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Tutto quello che avreste voluto sapere sulla Pila di Volta
» Paolo Gentiloni, Roberto Maroni e Ferruccio de Bortoli a Pavia
» Viaggio nel lato oscuro dell'universo
» Scienziati in Prova
» SHARPER: il volto umano della ricerca
» Fiera delle Organizzazioni Non Governative e della Società Civile
» Giornata del Laureato
 
Pagina inziale » Università » Articolo n. 2809 del 21 marzo 2005 (2906) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Astensione dei Medici Specializzandi
Astensione dei Medici Specializzandi

Con il presente comunicato la SPEM (Associazione dei Medici Specializzandi e Specialisti di Pavia) comunica che nei giorni 21 e 22 marzo 2005 i medici specializzandi dell'Università di Pavia si asterranno dall'esercizio dell'attività assistenziale.

Tale provvedimento si è reso necessario in seguito all'approvazione, da parte del Consiglio di Amministrazione dell'Università di Pavia, di una delibera che porterà, nei prossimi quattro anni, ad un aumento delle tasse universitarie dovute dai Medici Specializzandi pari al 50 per cento. L'importo annuale passerà dagli attuali 1160 euro annui a circa 1750 euro.

E' bene ricordare che lo specializzando è considerato uno studente, ma nella realtà opera nei policlinici universitari quale medico professionista (iscritto all'Ordine), prestandovi servizio 10-12 ore al giorno, impegnato nell'assistenza come altri medici "strutturati".

A differenza degli altri studenti universitari tuttavia, il medico specializzando non gode dei benefici rientranti nel Diritto allo Studio (riduzione delle tasse in base al reddito, definizione di parametri massimi di incremento), e dei servizi essenziali quali accesso alla mensa ospedaliera e ai mezzi pubblici a tariffe agevolate.

Per il suo sostentamento percepisce una borsa di studio il cui importo, immutato da 11 anni ammonta a 960 euro mensili: da questi deve detrarre i contributi ENPAM (ente previdenziale medico obbligatorio), le tasse universitarie, l'assicurazione obbligatoria e la quota per l'ordine professionale. L'assenza per malattia, gravidanza e servizio di leva non è prevista e pertanto non retribuita e deve essere recuperata.

La SPEM giudica tale aumento ingiustificato e non controbilanciato da un miglioramento del livello formativo delle scuole di specializzazione. Per tale motivo ha più volte sollecitato, non ricevendo ascolto, l'amministrazione universitaria a rivedere il provvedimento indicando alcune proposte alternative che mettessero l'accento sul miglioramento formativo piuttosto che sul semplice finanziamento delle scuole "fine se stesso".

A fronte di tale situazione i medici specializzandi dell'Università di Pavia hanno deciso per i giorni 21 e 22 marzo di procedere all'astensione dell'attività assistenziale: non garantiranno pertanto la loro presenza nelle sale operatorie, negli ambulatori e nei reparti di degenza. In particolare il giorno 21 sarà organizzato un sit-in davanti al Policlinico San Matteo alle ore 8.00 per sensibilizzare la cittadinanza sulle problematiche sopra descritte con misurazione gratuita della pressione arteriosa; a questo seguirà un corteo che si concluderà presso la sede dell'Università dove si terrà un'assemblea aperta a tutti.
Il giorno 22 sarà organizzato a partire dalle ore 8.00 un sit-in presso la sede del Rettorato in Università Centrale dove, alle ore 9.30, avrà inizio una seduta del Consiglio di Amministrazione.

Ci auguriamo che tutto ciò possa servire a sensibilizzare le istituzioni e la comunità sull'inaccettabile condizioni in versano i medici specializzandi, che altro non rappresentano che i medici specialisti del futuro.

La presidenza SPEM

 
 Informazioni 
Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
dr. Paolo Malvezzi
E-mail: paolo.malvezzi@specializzandi.org
dr. Ruggero Longoni
E-mail: ruggerolongoni@libero.it
 
 
Pavia, 21/03/2005 (2809)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool