Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 18 novembre 2019 (443) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Due elefanti rossi in piazza...
» Porte Aperte
» Ad AstroSamantha la laurea honoris causa
» Mattoncinando in Cavallerizza
» Caravaggio
» 200 giorni nello spazio con la Cristoforetti
» Tutti in TV!
» Darwin Day: Evolution is Revolution
» Festival dei cori di Porana
» Vigevano Medieval Comics
» Mangialonga biologica
» SensAzioni di Appennino
» 4° Cicogna Days
» Trame di guerra Intorno al Giorno della Memoria
» Inaugurazione del 654° Anno Accademico
» Ludovico e Beatrice. Invito a Palazzo Ducale
» Dream - Festa di Ferragosto
» Convivium - Giromangiando nel borgo medioevale
» Merenda sul prato
» Lennon Memorial Concert

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Note d'acqua
» Swing and Jazz
» River Love Festival
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Concerto di pianoforte
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 2734 del 28 febbraio 2005 (2977) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Beatles-Bands a Sanremo
Giambelli con i Back To The Beatles

In occasione dell'imminente Festival di Sanremo 2005, i Beatlesiani d'Italia Associati organizzano - in collaborazione con Promoline ed il Comune di Sanremo - un evento culturale "beatlesiano" collaterale al Festival stesso.

Dal 1 al 5 marzo in Piazza Carlo Dapporto, in uno spazio assegnato dalla Direzione artistica del Comune di Sanremo per collocare i Media ed ospitare i vari eventi, i Beatlesiani allestiranno una mostra iconografica con la storia dei Beatles a fumetti, le immagini dei mitici Abbey Road Studios dove i Quattro di Liverpool registrarono quasi tutti i loro dischi ed un'esposizione di foto, posters e oggetti di collezionismo provenienti dal Beatles Museum (www.beatlesiani.com) curato dall'associazione fondata nel 1992 da Rolando Giambelli.

Sul palco adiacente alla mostra e per tutta la durata del Festival, i Beatlesiani proporranno concerti pomeridiani di musica e canzoni dei Beatles grazie alle ottime beatles-tribute-cover-band italiane che hanno collaborato alla registrazione presso lo Studio 2 di Abbey Road a Londra del CD "A Day in the Life at Abbey Road" la cui uscita è prevista per maggio.

Due saranno le band pavesi presenti nel programma dei concerti: i Back To The Beatles (giovedì 3 marzo) e gli Abbey Band (sabato 5 marzo).

Abbey Band

Ogni concerto sarà preceduto da un'interessante dibattito-conferenza-stampa e con l'ausilio di audiovisivi. Potranno essere mostrati documenti e reperti sui Fab Four raccolti nel corso degli anni della loro fantastica storia, a cura dell'associazione, per ricordare e ribadire l'importanza dei Beatles come autori ed esecutori delle loro canzoni.
Saranno presentati diversi libri sui Beatles, su John Lennon, Paul McCartney, George Harrison, ecc. che sono stati recentemente pubblicati, anche da alcuni associati che saranno con piacere invitati a Sanremo per presentarli, sfogliarli e commentarli.

Anche l'Italia ha dato un grande contributo ai Beatles!
Pochi sanno che negli anni '50 il nostro Marino Marini, l'autore purtroppo scomparso della canzone "Marina", ispirò ad un giovanissimo Paul McCartney l'idea di formare un gruppo di quattro musicisti!
Il fatto avvenne durante la tournèe inglese di Marino Marini con il suo quartetto in concerto al Teatro Empire di Liverpool. Paul vi si era recato accompagnato dal papà James e nella sua mente scoccò la scintilla che lo porterà ad incontrare John Lennon. Un fatto che qualche anno più tardi diverrà il più grande fenomeno musicale di tutti i tempi.
Di Marino Marini, Paul ne parla con gratitudine nella sua introduzione al celebre libro di Mark Lewisohn sui Beatles a Abbey Road.
Ad Amburgo nei primi anni '60 i Beatles andavano ad ascoltare anche Mino Reitano, Augusto Righetti, Santino Rocchetti e tanti altri.
E poi non si può dimenticare che due Beatles, Paul McCartney e George Harrison, sono stati ospiti al Festival di Sanremo!

 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 28/02/2005 (2734)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool