Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 15 settembre 2019 (281) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Buon Compleanno Buttafuoco Storico!
» Calici di Stelle... in musica!
» Pavia food&wine… emozioni sull’acqua!
» Saxbere '15
» Si va per... Cantine Aperte!
» Bollicine in Castello
» Bevi Oltrepò
» 44^ ed. di Oltrevini al via
» Vinuva, 13^ edizione
» Saxbere a Golferenzo
» Degustando Canneto 2014
» Vino novello e i sapori d'autunno
» 34^ Rassegna dei Vini
» 3^ Pavia Wine
» Bonarda sfida l'estate...
» Calici di Stelle 2012
» 5 giorni di festa per i vini di Canneto
» Barbacarlo: tra storia e territorio
» Pavia Wine, 2^ edizione
» Arrivano "I Vini di Lombardia"

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Birrifici in Borgo
» Musei divini
» "Dilecta Papia, civitas imperialis"
» Cioccovillage
» Birre Vive sotto la Torre Chrismas Edition
» Il buon cibo parla sano
» Autunno Pavese: tante novità
» Zuppa alla Pavese 2.0
» 18^ edizione Salami d’Autore
» Sagra della cipolla bionda
» Pop al top - terza tappa
» Sagra della ciliegia
» Birre Vive Sotto la Torre
» Campagna Amica: tutti i giovedì a Pavia
» “Passeggia lentamente e assapora l’Oltrepò”
 
Pagina inziale » Tavola » Articolo n. 2717 del 24 febbraio 2005 (3178) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Ron: perché abbiamo fatto questi vini
Ron: perché abbiamo fatto questi vini

'Per essere creativo devi stare bene. Per stare bene devi avere buoni amici in un posto che ti piace. Sono nato e vivo ai piedi delle colline dell'Oltrepò Pavese, che sono sempre state il mio rifugio, la terra dei miei vagabondaggi solitari in moto, l'ambiente da cui trarre ispirazione per il mio lavoro - così racconta Ron, parlando del suo vino - " Ho cercato a lungo un posto dove isolarmi a lavorare, lontano dal mondo e al tempo stesso a due passi da casa. Dopo aver visto tanti bei luoghi ho trovato la quiete di una bella villa, un'isola in un mare di vigne, nel cuore dell'Oltrepò. Qui mi sono messo a scrivere e a comporre, ma anche a girare per filari e campagne, per borghi e trattorie. Riscoprendo il mondo segreto delle mie origini, fatto di terra e di nuvole, di profumi e di sapori, di lavoro e di passione.
Così la gente, i contadini, mi hanno invitato a casa, in cantina, ad assaggiare il loro vino, oppure gli osti, la sera, mi hanno stappato bottiglie del posto, spesso pezzi rari e sopraffini. Mi sono interessato e poi appassionato, proprio per quello che il vino sa esprimere, rappresentare. Ho scoperto che con la musica, con le canzoni, ci sono molte analogie. Anche il vino è un segno d'artista, racconta storie. È capace di consolare, unire, rallegrare. Migliora gli umori e accende la fantasia. Porta in superficie un mondo segreto, spesso intimo. Così m'è venuto naturale cercare di sapere sempre di più sul vino, fino a scoprire, un po' a sorpresa, la naturale voglia di farlo'.

Ron

Insieme a Carlo Zanetti, legato a Ron da una lunga amicizia, ha a lungo girato, scrutato, assaggiato. Fino alla decisione di fare insieme il vino. Ma quale vino?
'Quello che piaceva a noi. Non è stato facile. - confessa Ron - "perché il vino giusto dipende spesso dall'umore, dall'ambiente, da chi lo beve con te. Ma l'abbiamo trovato'.

'Quando poi Carlo mi ha chiesto: come lo chiamiamo? non ho proprio avuto dubbi: Fracent'anni.
M'è venuto fuori subito, d'istinto.
Vorrei incontrarti fra cent'anni ha venduto oltre 200 mila copie. Chissà che il nome non porti altrettanta fortuna ai nostri due vini. Di sicuro sono stati fatti con altrettanta passione
".

I vini presentati con le etichette Fracent'anni sono un rosso e un bianco. Sono fatti con i vitigni autoctoni o classici dell'Oltrepò Pavese e sono accompagnati dalla denominazione Igt, Indicazione geografica tipica, a sottolineare proprio la loro tipicità rispetto al territorio d'origine. Fracent'anni rosso è il risultato di un assemblaggio, in gergo "uvaggio", di vini derivanti dalla spremitura di quattro uve diverse: cabernet, bonarda, barbera e uva rara. Fracent'anni bianco è il risultato della vinificazione in bianco del pinot nero.

 
 Informazioni 
Per informazioni:
tel. 338/1933975
e-Mail: fracentanni@ron.it
Web: www.ron.it/fracentanni
 
 
Pavia, 24/02/2005 (2717)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool