Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 19 ottobre 2019 (198) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Harold
» Pinocchio&Co - Festival dei Classici per ragazzi
» Passeggiata naturalistica
» Ibridazioni sul mito di Frankenstein
» Corso base di acquarello naturalistico
» Al Collegio Borromeo si esplora l'universo degli autismi
» Piazza Fontana prima e dopo
» La Margherita di Adele
» Domenica di carta
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Cristoforo Colombo a fumetti
» Ponta chi un’altra cadrega
» IT.A.CÀ
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Home: la zona d’ombra
» Mario Tozzi a Kosmos
» Il gioco di Santa Oca
» Notte dei Ricercatori - Settimana della Scienza
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Musica e archeologia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Pinocchio&Co - Festival dei Classici per ragazzi
» Piazza Fontana prima e dopo
» Domenica di carta
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» Cristoforo Colombo a fumetti
» EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia
» Mario Tozzi a Kosmos
» Il gioco di Santa Oca
» Colore e tempo
» MathsJam
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» Due elefanti rossi in piazza...
» Genius Loci. Arte Luoghi Sinfonie
» Appuntamento con l'autore
» "I colori della speranza"
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 2711 del 21 febbraio 2005 (2104) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Intervista a Manzoni
Un ritratto di Alessandro Manzoni

Nel contesto dell'iniziativa del Ministero della Pubblica Istruzione volta ad approfondire la conoscenza dei "Classici" della letteratura italiana, a ciascuna regione è affidata la comunicazione intorno ad uno scrittore. Per la Lombardia il "Progetto Lettura" ruota attorno ad Alessandro Manzoni ed a lui è dedicato l'evento culturale di carattere teatrale che il Comune di Pavia propone per mercoledì sera.

Ispirato all'opera Adelchi, l'evento prevede la lettura di brani tratti dalla tragedia manzoniana, affidati alle voci di Gianni Quillico e Maria Brivio, e la rappresentazione di un'intervista impossibile ad Alessandro Manzoni, condotta da Massimiliano Finazzer Flory - impegnato anche nella regia dell'intera serata - a Gianmarco Gaspari, ordinario presso l'Università Insubria di Varese e direttore del "Centro Nazionale Studi Manzoniani", nei panni del grande scrittore.

Lo spettacolo - che include anche elaborazioni sonore su musiche di Glass, Mantovani, Pärt, Rossini, Sakamoto, Schubert e sulle quali si muoverà la performance di danza di Chiara Olivieri - ha come obiettivo quello di sfuggire a interpretazioni stereotipate, per guardare all'opera manzoniana con l'occhio del contemporaneo, per suggerire visioni critiche di carattere etico e filosofico capaci di rinnovare il messaggio letterario e per promuovere la lettura del testo.

Innovativo nella forma, lo spettacolo concentra l'attenzione sul Manzoni "uomo", inserito nel contesto storico che influenzò la sua opera dal punto di vista culturale, religioso e socio-politico, offrendo un'occasione al pubblico pavese - e soprattutto ai giovani - per conoscere di un'opera che parla della nostra storia.

 
 Informazioni 
Dove: presso l'Aula Magna del Collegio Ghislieri di Pavia
Quando: mercoledì 23 febbraio 2005, alle ore 21.00
Ingresso: libero fino ad esaurimento posti
 
 
Pavia, 21/02/2005 (2711)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool