Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 18 ottobre 2019 (252) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Un capolavoro ritrovato
» Festival di Musica Sacra
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» "La nuit profonde"
» Contrasti nel Classicismo viennese
» Storia di un violino
» Fiori musicali per voce e pianoforte
» Festival del Ridotto
» I regali di Natale
» Una sola musica per Pavia e Russia
» La Vita che si Ama Tour
» Mario Biondi "Best of Soul Tour 2017"
» Edoardo Bennato al Vigevano Summer Festival
» Steve Hackett in tour a Vigevano
» Paola Turci a Estate in Castello
» Punti Critici in Concerto
» Messa di Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart
» Il Coro della Scala in duomo a Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Note d'acqua
» Swing and Jazz
» River Love Festival
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Concerto di pianoforte
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Un capolavoro ritrovato
» Sentieri selvaggi, musica d'oggi al Borromeo
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 2606 del 24 gennaio 2005 (4890) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Battiato a Pavia
Battiato a Pavia

Per la rassegna "Musica & Teatro al Palazzetto", organizzata dal Comune di Pavia Assessorato alla Cultura e allo Sport in collaborazione con l'agenzia Promoter di Silvio Petitto e Ad Arte, Franco Battiato sarà a Pavia, mercoledì prossimo, con Manlio Sgalambro come voce narrante, per proporre un concerto di pure rock: essenzialmente concentrato sui brani inediti di "Dieci Stratagemmi", dando anche spazio però a pietre miliari del suo repertorio tratte dagli album "L'Imboscata", "Gommalacca", "Ferro Battuto".

Sul palco con Battiato, oltre a Sgalambro, ci saranno Carlo Guaitioli (pianoforte e testiere), Angelo Privitiera (tastiere e programmazione), Giorgio Mastrocola (chitarra), Davide Ferrario (chitarra, FSC), Stefano Spallanzani (basso, FSC), Andrea Polato (batteria, FSC), con la partecipazione di Kumi C. Watanabe (voce).

Dopo i primi anni '70 dedicati alla musica elettronica e sperimentale (Fetus, Pollution...), Battiato produce album più sostanziosi come Sulle corde di Aries, Clic e Mademoiselle le gladiator. Album come L'era del cinghiale bianco, Patriots, La voce del padrone e L'arca di Noè lo proiettano verso un successo da rockstar ma, quasi per controbilanciare questa apertura al commerciale, Battiato si dedica ai miti celesti e all'approfondimento interiore, attraverso Gurdjieff e gli antichi saggi della cultura sufista. Inizia anche a fare l'editore di libri esoterici, con la sua piccola casa editrice L'Ottava.

Con la prima opera lirica Genesi, nel 1987 inaugura una doppia carriera di compositore "serio"; Gilgamesh, del 1992, è la sua seconda e più matura opera lirica.
Altri album importanti per la Emi, tra la fine degli anni Ottanta e l'inizio dell'ultimo decennio, sono Fisiognomica, Giubbe rosse, Come un cammello in una grondaia, che contiene tra l'altro l'interpretazione 'leggera' di quattro lieder romantici di Beethoven, Brahms, Wagner e Martin-Berlioz, e Caffè de la Paix.

Nel 1994 Battiato inaugura un'intensa collaborazione e un proficuo scambio culturale col filosofo Manlio Sgalambro, che scrive il libretto dell'opera teatrale Il cavaliere dell'Intelletto dedicata a Federico II. I due congegnano insieme anche un primo album di canzoni, L'ombrello e la macchina da cucire. L'Imboscata, uscito nel 1996, è il primo capitolo della "nuova era" con la casa discografica Polygram (oggi Universal Music). Nel 1997 ha curato la regia de "Gli Schopenhauer", commedia pessimistica di Manlio Sgalambro. A settembre del 1998 esce Gommalacca, album che ha proseguito il discorso musicale iniziato con L'imboscata arricchendolo ulteriormente.

Il 22 ottobre 1999 viene pubblicato Fleurs, album nel quale Franco Battiato interpreta 10 canzoni altrui e 2 inediti, e che gli vale la targa di Miglior Interprete all'edizione 2000 del Premio Tenco. Campi magnetici, la musica per balletto che Franco Battiato ha composto per il Maggio Musicale Fiorentino, diventa un CD pubblicato il 9 giugno 2000 da Sony Classical.
Il 13 aprile 2001 esce invece il primo album di musica pop di Franco Battiato per l'etichetta Columbia/Sony Music dal titolo Ferro battuto. Scritto a quattro mani con il filosofo Manlio Sgalambro, l'album contiene 10 brani prodotti e arrangiati dallo stesso Battiato. Nove brani inediti su dieci, con la partecipazione di alcuni prestigiosi "ospiti", primo fra tutti Jim Kerr dei Simple Minds, che duetta con Battiato in Running against the grain, poi la voce di Natacha Atlas e gli archi della London String Orchestra. Il 30 agosto 2002 esce Fleurs3, prosecuzione ideale del primo disco di cover. E' primo in classifica e si segnala tra i 20 album più venduti del 2002.
Nell'ottobre 2003 esce il doppio album-live Last summer dance registrato durante il Tour dell'estate 2003.

Nell'aprile 2004 Franco Battiato vince con il suo primo film, Perduto Amor (la cui sceneggiatura è stata scritta insieme a Sgalambro), il Nastro d'argento come miglior regista italiano esordiente.
Il 1^ ottobre 2004 esce il nuovo album di canzoni inedite Dieci Stratagemmi che entra subito al 1^ posto nella classifica degli album più venduti.
Tra i prossimi lavori, il debutto televisivo con una trasmissione ideata e condotta personalmente da Franco Battiato dal titolo "Bitte Keine Reklame" produzione per Rai Futura, Rai 2 e la collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri per l'Esposizione Universale di Aichi nel 2005.

 
 Informazioni 
Dove: Palazzetto dello Sport - Palaravizza
Via Treves, 1 - Pavia
Quando: mercoledì 26 gennaio, ore 21.00
 

Furio Sollazzi

Pavia, 24/01/2005 (2606)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool