Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 25 maggio 2020 (951) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Vittadini Jazz Festival 2019
» l'EX|ART Film Festival
» Maggio in musica
» Da settembre la nuova stagione del Cirro
» Da Mozart a Glenn Miller
» Nkem Favour Blues Band
» Altissima Luce
» Ultrapadum 2016
» Serenata Kv 375
» 4 Cortili in Musica
» Maggio in musica
» Con Affetto
» Mirra-Mitelli chiudono Dialoghi
» La Risonanza a Pavia Barocca
» Dialoghi: Guidi-Maniscalco
» Sguardi Puri
» Le piratesse della Jugar aprono Piccoli Argini
» Il cinema è servito!
» Ultrapadum agostano

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 2599 del 24 gennaio 2005 (2133) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
New Wave Australiana
New Wave Australiana

Dal poco noto e ancora meno celebrato cinema australiano sono giunti alcuni dei più solidi registi di oggi, così come produzioni "medie" di ottima fattura di considerevole intelligenza.
Il programma di febbraio del cineclub lebowski di Garlasco presenta una delle prime pellicole di Peter Weir (L'attimo fuggente, Truman Show), alle prese con un fatto reale e al tempo stesso inesplicabile, e di Jane Campion (Lezioni di piano), che tra arte e follia sa evitare tutti gli stereotipi del genere biografico.
Capolavori incorniciati da due pregevoli commedie, una più consueta ma non priva di frizzante perfidia, e l'altra che confonde la realtà e i generi cinematografici più diversi.

Mercoledì 2 febbraio
Le nozze di Muriel (Muriel's Wedding)
di P.J. Hogan - Australia 1994 - 105'
La cicciottella Muriel, tormentata dalla famiglia e dalle amiche simil-Barbie, parte in cerca del principe azzurro. Commedia leggera e pluripremiata in patria.

Mercoledi 9 febbraio
Picnic ad Hanging Rock (Picnic at Hanging Rock)
di Peter Weir - Australia 1975 - 110'
14 febbraio 1900: durante la gita di un collegio femminile tre allieve e una loro istruttrice scompaiono. Tratto da un misterioso fatto di cronaca, fece scoprire il talento di Weir.

Mercoledi 16 febbraio
Un angelo alla mia tavola (An Angel at My Table)
di Jane Campion - NZ/Australia/GB 1990 - 158'
Biografia della scrittrice australiana Janet Frame. Giovane introversa passò otto anni in manicomio per una diagnosi errata. Leone d'argento a Venezia.

Mercoledi 23 febbraio
Patsy Cline (Doing Time for Patsy Cline)
di Chris Kennedy - Australia 1997 - 95'
Il diciottenne Ralph, che sogna di diventare una star country, parte per Nashville ma accetta un passaggio da Patsy e Boyd. Una divertente ballata di formazione che tra sogno e realtà attraversa diversi generi.


... e si continua a marzo con "Just Like a Woman"

 
 Informazioni 
Tesseramento annuale obbligatorio: per i mesi fino a giugno (incluso) 10 euro

Dove: Presso Sala polivalente, Via S.S. Trinità - Garlasco
Inizio spettacoli ore 21.15
Attività svolta con il patrocinio del comune di Garlasco

Per informazioni:
cinebowski@hotmail.com
Alessandro: 347.29.63.43.7
Andrea: 340.46.05.329
Ezio: 0382.82.28.64

 
 
Pavia, 24/01/2005 (2599)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool