Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 25 maggio 2020 (924) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Vittadini Jazz Festival 2019
» l'EX|ART Film Festival
» Maggio in musica
» Da settembre la nuova stagione del Cirro
» Da Mozart a Glenn Miller
» Nkem Favour Blues Band
» Altissima Luce
» Ultrapadum 2016
» Serenata Kv 375
» 4 Cortili in Musica
» Maggio in musica
» Con Affetto
» Mirra-Mitelli chiudono Dialoghi
» La Risonanza a Pavia Barocca
» Dialoghi: Guidi-Maniscalco
» Sguardi Puri
» Le piratesse della Jugar aprono Piccoli Argini
» Il cinema è servito!
» Ultrapadum agostano

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Incontro al Caffè Teatro
» Nel nome del Dio Web
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 2555 del 10 gennaio 2005 (1838) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Apocalyspe Brando
Apocalyspe Brando

Indimenticabile protagonista di grandi capolavori della storia del cinema, punto di riferimento fisso per la sua generazione di attori e per tutte quelle a venire, Brando è assurto da star a mito.
Il Cineclub Lebowski propone per il mese di gennaio in questo ciclo, i film dei suoi esordi: pellicole spesso politiche e controverse che lo hanno reso un'icona.
'Apocalyspe Brando' si conclude poi con due tra le sue ultime e più misconosciute grande interpretazioni, per ricordarlo com'era prima che iniziasse il declino.

Giovedì 6 Gennaio
Il selvaggio (The Wild One)
di Laszlo Benedek - USA 1954 - 79'
Johnny, in giubbotto di pelle nera e a capo di una banda di motociclisti, stravolge la vita di una tranquilla cittadina californiana. Capostipite dei "Biker Movies" e ispirato ad un fatto di cronaca.

Mercoledi 12 gennaio
Viva Zapata!
di Elia Kazan - USA 1952 - 113'
Messico 1909: il rivoluzionario Emiliano Zapata lotta in difesa dei peones ma giunto al potere rischia di trasformarsi in despota a sua volta. Sceneggiatura di Steinbeck, Palma d'oro per Brando e Oscar per Anthony Quinn.

Mercoledi 19 gennaio
Queimada
di Gillo Pontcorvo - Italia/Francia 1969 - 132'
Sir William Walker è un ufficiale inglese con il compito di scatenare una rivoluzione anti-portoghese in una colonia americana, perché un uomo libero è economicamente più vantaggioso di uno schiavo. Spietata e tragica analisi dei meccanismi dell'imperialismo dominata da un Brando lucidissimo.

Mercoledi 26 gennaio
Missouri (The Missouri Breaks)
di Arthur Penn - USA 1976 - 126'
Per fermare i furti del bestiame gli allevatori assoldano un professionista dai metodi non ortodossi. Sfida di alta recitazione tra i due divi Nicholson e Brando diretti da Arthur Penn.


 
 Informazioni 
Tesseramento annuale obbligatorio: per i mesi fino a giugno (incluso) 10 euro

Quando: Presso Sala polivalente, Via S.S. Trinità - Garlasco
Inizio spettacoli ore 21.15
Attività svolta con il patrocinio del comune di Garlasco

Per informazioni:
cinebowski@hotmail.com
Alessandro: 347.29.63.43.7
Andrea: 340.46.05.329
Ezio: 0382.82.28.64

 
 
Pavia, 10/01/2005 (2555)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool