Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 29 febbraio 2020 (739) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Due elefanti rossi in piazza...
» Porte Aperte
» Ad AstroSamantha la laurea honoris causa
» Mattoncinando in Cavallerizza
» Caravaggio
» 200 giorni nello spazio con la Cristoforetti
» Tutti in TV!
» Darwin Day: Evolution is Revolution
» Festival dei cori di Porana
» Vigevano Medieval Comics
» Mangialonga biologica
» SensAzioni di Appennino
» 4° Cicogna Days
» Trame di guerra Intorno al Giorno della Memoria
» Inaugurazione del 654° Anno Accademico
» Ludovico e Beatrice. Invito a Palazzo Ducale
» Dream - Festa di Ferragosto
» Convivium - Giromangiando nel borgo medioevale
» Merenda sul prato
» Lennon Memorial Concert

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» 14^ Scarpadoro - via alle iscrizioni!
» La Giornata Mondiale del Diabete
» I transgender nello sport tra mito e realtà
» Al Collegio Borromeo si esplora l'universo degli autismi
» Ticino EcoMarathon
» Gioca d'anticipo!
» Scarpadoro di Capodanno
» L'Università diventa una palestra
» I pro e i contro del VAR
» Scarpadoro – si aprono ufficialmente le iscrizioni!
» 5^ Scarpadoro di Babbo Natale
» In forma...con pochi accorgimenti
» Festival del Sorriso
» Ticino Ecomarathon
» Marathon Vigevano Pavia
 
Pagina inziale » Sport e Benessere » Articolo n. 2527 del 20 dicembre 2004 (2377) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Festa di Natale
Festa di Natale

Celebrata sabato al PalaRavizza la Festa di Natale della Ginnastica Pavese in collaborazione con il Comitato Unicef di Pavia.

Imponente la presenza sugli spalti per festeggiare la carica dei 500 allievi biancazzurri che sono scesi sul campo per rinforzare il "diritto del fanciullo allo sport", che l'Unicef ha formalizzato e la Ginnastica Pavese ha fatto suo firmando nel 2000 un patto d'intesa da allora sempre rinnovato con l'Unicef stesso.

Tanto entusiasmo in una carrellata di coreografie che hanno fatto scorrere il calendario del 2004, ricordandone le festività e i momenti più significativi.
Si è partiti da Capodanno per poi godersi l'Epifania con le befane, interpretate dalle agoniste della ritmica. Da San Valentino si è passati all'inizio di primavera con un numero spettacolare dell'artistica femminile. La primavera è sbocciata nell'estate passando per i festeggiamneti della fine della scuola.

Poi grande feste al mare e per il Ferragosto, per poi assistere al gran ballo per l'inizio dell'autunno ancora una volta con la collaborazione degli agonisti dell'artistica maschile e femminile.
Halloween e Santa Lucia hanno fatto da preludio ai balletti sotto l'albero per poi concludersi nel veglione del Capodanno 2005.

E' stata una festa di sport, quello vero, - ha sottolineato il presidente del CONI provinciale Piero Raggio che ha voluto essere presente alla manifestazione così come il Sindaco della città di Pavia, Andrea Albergati. Durante la manifestazione, che si è conclusa con gli auguri del presidente Andrea Onetti e di tutti gli allievi schierati sul campo, si è avuta anche la gradita presenza della squadra di ritmica della Comense: le ginnaste lariane, vice campionesse italiane in carica nella disciplina che ha portato l'argento olimpico alla squadra azzurra, hanno presentato un esercizio altamente spettacolare, che ha impreziosito ulteriormente la manifestazione.

 
 Informazioni 
 

Andrea Onetti

Pavia, 20/12/2004 (2527)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool