Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 15 settembre 2019 (336) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Salumi in cucina: degustazione
» Degustazioni guidate di cioccolato
» Millebolle sul Ponte Coperto
» La Sicilia… ai Sabbioni!
» Pinold
» Cinema e degustazione
» “I cioccolati dei Presidi”
» Gioco del Piacere
» Ad ognuno il suo olio…
» Risottata fiorita…
» Festa del miele biologico
» On the ... cheese!
» Pinot Nero... centenario!
» 'Grapperie Aperte'
» Vino In Piazza
» Alla corte del miele...
» Weekend al gusto di formaggio!
» Il Bacco di fine aprile...
» Rhum e cioccolato
» La strada dei formaggi

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Birrifici in Borgo
» Musei divini
» "Dilecta Papia, civitas imperialis"
» Cioccovillage
» Birre Vive sotto la Torre Chrismas Edition
» Il buon cibo parla sano
» Zuppa alla Pavese 2.0
» Autunno Pavese: tante novità
» 18^ edizione Salami d’Autore
» Sagra della cipolla bionda
» Sagra della ciliegia
» Pop al top - terza tappa
» Birre Vive Sotto la Torre
» Campagna Amica: tutti i giovedì a Pavia
» “Passeggia lentamente e assapora l’Oltrepò”
 
Pagina inziale » Tavola » Articolo n. 2419 del 16 novembre 2004 (3444) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Sapori della nostra terra
Sapori della nostra terra

La tradizione casearia della Provincia di Pavia è antica.

Il Nisso di Menconico, formaggio prodotto con latte vaccino e di pecora, la Siras, ricotta di pecora avvolta in tela che le conferisce la tipica forma a cono, le dolcissime o saporite a seconda della stagionatura formaggette montane Molane del Brallo.
E ancora i Caprini di Ruino e della Valle Schizzala, il Pizzocorno o la Stafforella, prodotta secondo l'antica ricetta; il Grana Padano che per secoli ha rappresentato un mezzo di sostentamento sicuro per le famiglie contadine.
Che dire del Quartirolo, dell'antichissima tradizione del Gorgonzola, del Mascarpone, inventato tra Lodi e Pavia, della Robiola il cui nome deriva da Robbio, paese della Lomellina, per terminare con la Mozzarella di Bufala, ultima "produzione" nata in terra pavese.

Alcuni di questi formaggi saranno i protagonisti insieme ai vini biologici dell'Oltrepò, della degustazione guidata "Sapori della nostra terra", organizzata dal Centro Parco Cascina Venara.

Guidati da chi produce il vino con le tecniche tradizionali e da chi lo interroga grazie all'uso sapiente di sensi istruiti, i visitatori impareranno a conoscere i sapori genuini e inimitabili di alcuni dei prodotti locali tra i più prelibati della Lomellina e dell'Oltrepò.

 
 Informazioni 
Dove: Centro Parco Cascina Venara
Cascina Venara - Zerbolò (PV)
Quando: domenica 21 e 28 novembre 2004, ore 16.00
Partecipazione: Prenotazione obbligatoria con donazione di 8,00 euro per persona. Massimo 20 partecipanti

Per informazioni e prenotazioni:
Tel.: 338/6320830 (da mercoledì a domenica dalle 10.00 alle 18.00)
 
 
Pavia, 16/11/2004 (2419)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool