Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 12 dicembre 2019 (613) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Lady Be Mosaici Contemporanei
» Oltre lo sguardo
» Looking for Monna Lisa
» Attraverso i nostri occhi
» Un patrimonio ritrovato
» Spazio sospeso
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose
» La Brigata Ebraica in Italia e la Liberazione (1943-1945)
» Il mio nome è... Gioconda

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il telero di Tommasi Gatti restaurato
» Lady Be Mosaici Contemporanei
» Canti e storie nel bosco incantato
» La notte dei cantastorie
» Oltre lo sguardo
» L'altro Leonardo
» Looking for Monna Lisa
» Pavia Art Talent: una fiera per l'arte accessibile
» Incontro con Giorgio Scianna
» Custodire la memoria. Incontro con Giovanni Paparcuri
» Attraverso i nostri occhi
» Un patrimonio ritrovato
» Spazio sospeso
» Arianna Arisi Rota, Risorgimento. Un viaggio politico e sentimentale
» Libri al Fraccaro: Street philosophy Saggezza quotidiana
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 2310 del 12 ottobre 2004 (1956) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Vintage - Autunno '04
Vintage - Autunno '04

Puntuale, in concomitanza con quello che nei nostri armadi è il "cambio di stagione", ecco tornare il Fashion Vintage Show, il salone di moda "retrò" che ogni anno permette ai suoi fan di scoprire ed aggiungere al proprio guardaroba quell'accessorio chic che mancava...

In occasione dell'edizione autunnale del salone, il Castello di Belgioioso ospita la mostra fotografica "La moda di Carosello", una passerella di archeologia pubblicitaria costituita da 75 immagini tra foto di scena e frame, dal 1957 ai Fabolous '80 fino al 1988, dedicata agli abiti che i divi del piccolo schermo sceglievano per comunicare sé stessi al di là di ogni altra interpretazione.

Mina e Ornella Vanoni cantavano in abito da sera, Franca Rame recitava in paillettes, Lauren Hutton era per tutti la bellezza inquieta vestita Armani che aveva sedotto Richard Gere in American Gigolò...
Più dello smoking di Frank Sinatra e delle sottili bretelle di Laurence Olivier, facevano scuola i cardigan Missoni di Manfredi nei caroselli Lavazza, i gilet fantasiosi di Arbore, i piumini e i dolcevita di Mike Buongiorno quando smetteva la divisa da quiz, le felpe di Beppe Grillo nei divertentissimi caroselli Yomo.

Gli abiti di Carosello hanno influenzato il vestire dell'Italia nazionalpopolare, tanto quanto gli stilisti di moda.
Nei primi anni di programmazione, la pubblicità era attesa ogni sera con trepidazione, come una festa: gli abiti di scena di Sylva Koshina e Mina erano osservati e replicati da centinaia di sartorie italiane... Il premio quotidiano dei bambini di allora che sono i quarantenni e i cinquantenni di oggi, grandi acquirenti della moda vintage, era molto spesso proprio la visione di Carosello. Poi si andava a letto, mandando a memoria sketch, battute e forse anche lo stile vestimentario di Patty Pravo che reclamizzava il gelato Piper Algida.

Negli anni '50 e '60 gli italiani seguivano i loro divi quando consigliavano l'acquisto di un prodotto, esattamente come quando essi cantavano, conducevano un programma o interpretavano un film.

La moda di Carosello aveva dunque occasione di essere esaminata con attenzione e gli abiti scelti per quei pochi momenti dai divi del cinema, della canzone o del quiz intorno ai quali ruotava tutta l'azione o la scenetta, erano dunque estremamente importanti.
Qualche volta la gente poteva riconoscerli subito anche per il loro stile nell'abbigliamento, che in quel momento rappresentava la summa di tutte le loro ultime apparizioni rammentabili o anche di tutta la loro carriera...

 
 Informazioni 
Dove: Castello di Belgioioso
Quando: dal 15 al 18 ottobre 2004, ore 10.00-20.00

Per informazioni:
Segreteria Organizzativa del Castello di Belgioioso
Tel.: 0382/970525
E-mail: info@belgioioso.it
 

La Redazione

Pavia, 12/10/2004 (2310)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool