Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 20 ottobre 2019 (288) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Un capolavoro ritrovato
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» Festival di Musica Sacra
» "La nuit profonde"
» Contrasti nel Classicismo viennese
» Storia di un violino
» Fiori musicali per voce e pianoforte
» Festival del Ridotto
» I regali di Natale
» Una sola musica per Pavia e Russia
» La Vita che si Ama Tour
» Mario Biondi "Best of Soul Tour 2017"
» Edoardo Bennato al Vigevano Summer Festival
» Steve Hackett in tour a Vigevano
» Paola Turci a Estate in Castello
» Punti Critici in Concerto
» Messa di Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart
» Il Coro della Scala in duomo a Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Swing and Jazz
» Note d'acqua
» River Love Festival
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Concerto di pianoforte
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Un capolavoro ritrovato
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 2277 del 1 ottobre 2004 (2834) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Drupi all'Antares
Drupi all'Antares

A distanza di quattro anni esatti (l'ultimo concerto era stato quello del 25 settembre 2000 al Castello Visconteo) Drupi è tornato ad esibirsi a Pavia e l'ha fatto al dancing Antares, mercoledì 29 settembre, con un concerto volto a raccogliere fondi per la U.I.L.D.M. (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare).

Leggermente appesantito ma con i capelli ancora lunghissimi folti e neri (accidenti a lui, che invidia, ma come fa a mantenerli così?) Drupi sembra non cambiare mai.

La stessa aria sorniona e un po' disincantata, vuol dare l'impressione di un personaggio semplice e un po' naif ma, in realtà, un po' lo è e un po' "ci fa"; basta la costruzione stessa dello spettacolo: una carrellata inoppugnabile di successi ex-festivalieri che lui ricorda, tra il divertito e il seccato, essere stati puntualmente penalizzati dalle giurie del Festival e premiati dalle classifiche di vendita.

Vado Via, Sereno è, Piccola e Fragile, Voglio una Donna, Un uomo in più, Soli, Sambariò e poi Provincia (ricordata da molti come "la 500 blu"), Bella e Strega, per arrivare a tre inediti che vedranno la luce con la pubblicazione del nuovo album: Ridammi il Sole, Tutta Colpa dell'Amore e Oggi interroghiamo Giampiero.

Quest'ultima, in particolare, ha un costrutto interessante, un riff accattivante (basato sulla frase che spesso ripeteva l'insegnante di Drupi-Giampiero Anelli) e, solo in alcuni punti, il testo e la musica scivolano un pò verso un'indefinita opacità.

Drupi

Accompagnato da quattro bravi musicisti (chitarra, basso, batteria e tastiere) e da tre coriste ben coordinate (Maria Del Flaco è sicuramente la più brava e "peperina"), Drupi mi è apparso in ottima forma vocale e forse sarebbe ora di abbandonare la pessima abitudine (comune, peraltro, a molti artisti italiani quali i New Trolls, i Pooh, Baglioni e altri) di usare alcune parti registrate; anche perché, in alcuni casi, il trucco si mostra evidente da solo (vedi Soli e Piccola e Fragile in cui era ovvio che un coro gospel di 40 persone non poteva essere eseguito da tre sole coriste).

Ha anche leggermente modificato il suo modo di cantare e agli accenni di lirismo che avevano caratterizzato i suoi ultimi anni si è sostituito un "modo recitato" che ricorda più da vicino quello di alcuni cantautori: a molte canzoni ha giovato ed ad alcune no.

C'è stato però anche un rinfrancarsi della modalità "negroide" (tanto cara a lui e a Fausto Leali) che ha ricordato i suoi tempi migliori.

In ogni caso, lo spettacolo che ne è risultato è stato piacevole, ben calibrato e ben eseguito.

Bentornato Piero!

 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 01/10/2004 (2277)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool