Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 15 settembre 2019 (282) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Colore e tempo
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose
» La Brigata Ebraica in Italia e la Liberazione (1943-1945)
» Il mio nome è... Gioconda
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Fabio Aguzzi. Il poeta della luce
» Pavia Jinan - Tale of two cities
» L'energia dei segni e dei sogni
» Disegnetti ∆
» La Cina di Zeng Yi. Immagini di un recente passato
» Il tempo di uno scatto.Visite illustri all'Università di Pavia
» Vivian Maier. Street photography.
» Mostra illustrazioni e fumetti di LUCIOP

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Colore e tempo
» MathsJam
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» Due elefanti rossi in piazza...
» Genius Loci. Arte Luoghi Sinfonie
» Appuntamento con l'autore
» "I colori della speranza"
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Il romanzo di Baslot
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Di amore, di avventura e di archivisti
» Drollerie, una mostra di Tommaso Filighera
» Prima che le foglie cadano
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
» La bellezza della scienza
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 2274 del 28 settembre 2004 (4001) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Dürer a Voghera
Particolare da ''I quattro cavalieri dell'Apocalisse''

Albrecht Dürer (Norimberga 1471-1528), figlio di un orafo, imparò ad usare il bulino durante il suo apprendistato nella bottega di famiglia. Si fece presto notare come ottimo disegnatore, ma fu nell'incisione che trovò il mezzo espressivo più idoneo alla sua spiritualità.

Considerato tra i più grandi maestri incisori di tutti i tempi, cominciò ad acquistare fama con la monumentale serie di 14 xilografie dedicate all'Apocalisse.
Immagini accurate, caratterizzate da luminosi chiaroscuri, un'estrema precisione e una meticolosa cura del tratto, connotano la vasta produzione di incisioni: l'aspetto forse più noto dell'artista che fu un grande ritrattista e si dedicò con successo all'acquerello così come ai colori ad olio.

A lui la città di Voghera dedica la mostra "Dürer e l'Influenza della grafica nella pitture Italiana del Cinquecento". Promossa dall'Amministrazione Comunale - Assessorato all'istruzione - e organizzata e coordinata dall'Alef c.s.r.l, l'esposizione di livello internazionale conta ben 18 opere.

18 capolavori incisi - tra cui spiccano 13 opere al bulino e una puntasecca originale - provenienti dalla collezione Salamon di Milano che verranno presentati in raffronto alla pittura italiana del Cinquecento.

Oltre a presentare l'affascinante mondo dell'incisione del Rinascimento, il percorso studiato dall'Alef pone Dürer a confronto con grandi pittori come Giovanni Bellini, Giovanni Battista Cima (più noto come Cima da Conegliano), Vittore Carpaccio e Tiziano, evidenziando l'influsso dell'artista sulla pittura italiana del Cinquecento.

Alla mostra, che verrà inaugurata sabato 2 ottobre (ore 17.30) con una conferenza di Lorenza Salamon - tra i massimi esperti sull'argomento - si accompagna da un catalogo che riunisce le 18 stampe e un programma di visite guidate gratuite per il pubblico e le scolaresche.

 
 Informazioni 
Dove: Sala Luisa Pagano
Piazza C. Battisti, 1 - Voghera
Quando: dal 2 al 10 ottobre 2004, nei seguenti orari:
lun.- ven.: 10.00-13.00/15.00-19.30
sab. e dom.: 10.00-13.00/15.00-20.00
 

La Redazione

Pavia, 28/09/2004 (2274)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool