Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 15 dicembre 2019 (278) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» BirrArt 2019
» Torre in Festa
» Festival dei Diritti 2019
» Ticino EcoMarathon
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Festa del Ticino 2019
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa del Roseto
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage
» L'Università diventa una palestra
» GamePV

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Lo sguardo di Maria
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Mercatino del Ri-Uso a Borgarello
» Tracce
» IT.A.CÀ
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 2259 del 27 settembre 2004 (3175) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
La Strega più Strega
La Strega più Strega

Streghe in Lomellina? Almeno anticamente, pare proprio di sì.
Ars Creadi - associazione nata da un piccolo gruppo di persone accomunate dal desiderio di valorizzare e far conoscere il patrimonio storico, culturale e architettonico di Pieve del Cairo - in seguito a ricerche approfondite sulla storia di questo Borgo, non solo ha creato artigianalmente preziosi abiti di epoche diverse e rielaborato antiche ricette gastronomiche tipiche della zona, ma anche scoperto che a Pieve, fino all'epoca rinascimentale, si bruciavano le steghe.

Le streghe, nel lontano Medioevo, erano semplici donne, spesso avvenenti (contrariamente alla brutta caricatura delle favole), a cui la credenza popolare attribuiva, a giustificare colpe che non avevano, poteri magici derivati da rapporti col diavolo.
Nell'antico borgo lomellino, vi erano persone che studiavano gli astri per poi compiere "atti malefici" e, proprio con riferimento alla parola "astro", venivano appellate "Strolug": termine che significava appunto Strega.
Perseguitate, processate e sempre condannate, dovevano morire arse vive sul rogo al fine di essere purificate, e al rogo, eretto sulla pubblica piazza del Borgo, era chiamato ad assistere tutto il popolo, affinché l'avvenimento servisse da ammonimento.

Da qui lo spunto per la Festa della Strega più Strega che Ars Creandi, in collaborazione con l'Amministrazione Comunale, ripropone sabato prossimo a Pieve del Cairo nella sua 5^ edizione.

Un consunto abito nero, un paio di vecchie scarpe, un capello a punta e magari una scopa di saggina... con questa originale mise sarete perfette per l'altrettanto originale manifestazione che abbina storia antica, folclore e tradizione gastronomica a tanto divertimento.

La festa prenderà il via con la degustazione di piatti popolari d'epoca come polenta con il lavoriero di maiale, lavoriero d'oca ed altre ricette pavesi, il tutto annaffiato da un buon vino dell'Oltrepò Pavese. E questo non è che "l'antipasto" della serata.

Alle 21.00 partirà infatti il corteo storico rinascimentale che vedrà protagoniste streghe incatenate e scortate da boia, armigeri, popolani e nobili signori che sfileranno per le vie del borgo. A rendere l'evento ancor più stimolante, la sfilata in costume si trasforma in competizione: una gara aperta a tutti, grandi e piccini, purché mascherati da strega o da diavolo e regolarmente iscritti, perché al miglior costume verrà consegnato un ricco premio!

Durante la serata si potrà assaporare l'inebriante "Filtro delle Streghe", preparato con vino, spezie ed aromi secondo una ricetta segreta, mentre spettacoli di duellanti, fachiri, trampolieri e danze intorno al fuoco animeranno la notte delle streghe.
Al termine della festa si terranno il giudizio e la condanna della "strega più strega" che, come vuole la tradizione... sarà arsa sul rogo!

In concomitanza con la Festa della Strega più Strega si terrà il 4° Raduno Camperisti. La serata è a scopo benefico l'obiettivo che l'Ars Creandi si è posta quest'anno è l'acquisto di un'autoambulanza.

 
 Informazioni 
Dove: Piazza Corte Grande - Pieve del Cairo
Quando: Sabato 2 ottobre 2004, dalle 19.00 in poi

Per informazioni:
Associazione Ars Creandi
Tel.: 335/6229878
E-mail: info@ars-creandi.com
 

La Redazione

Pavia, 27/09/2004 (2259)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool