Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 26 ottobre 2021 (356) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» La Certosa con Gusto
» Tutti in sella
» Lunapiena Bike
» In bici oltre i confini
» 3^ Cicloscalata Varzi - Lesima
» Ciclisti in pista... in collina
» Scalare... in bicicletta
» Passo Penice
» Passo del Carmine

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» 14^ Scarpadoro - via alle iscrizioni!
» La Giornata Mondiale del Diabete
» I transgender nello sport tra mito e realtà
» Al Collegio Borromeo si esplora l'universo degli autismi
» Ticino EcoMarathon
» Gioca d'anticipo!
» Scarpadoro di Capodanno
» L'Università diventa una palestra
» I pro e i contro del VAR
» Scarpadoro – si aprono ufficialmente le iscrizioni!
» 5^ Scarpadoro di Babbo Natale
» In forma...con pochi accorgimenti
» Festival del Sorriso
» Ticino Ecomarathon
» Marathon Vigevano Pavia
 
Pagina inziale » Sport e Benessere » Articolo n. 2244 del 21 settembre 2004 (2214) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Bicistaffetta: Nizza-Ferrara
Bicistaffetta: Nizza-Ferrara

La direttrice del fiume Po, dalla Provincia di Cuneo al Delta ferrarese rappresenta la strada ciclabile più suggestiva e più facile tra quelle possibili nel nostro Paese per la ricchezza del paesaggio naturale ma anche per la straordinaria presenza delle persone che negli anni hanno vissuto lungo il fiume, conservando nel tempo cultura e costumi.

Per chiedere che l'argine maestro del Po diventi, come è già avvenuto lungo i fiumi Reno e Danubio, una pista ciclabile sicura, segnalata e cartografata, un gruppo di attivisti della FIAB, l'associazione ambientalista italiana, impegnata per promuovere la mobilità ciclistica urbana e turistica, percorrerà settecento chilometri in bicicletta da mercoledì prossimo, 22 settembre a venerdì 1 ° ottobre.

La "Bicistaffetta" - così si chiama la manifestazione ideata dalla Federazione Italiana Amici della Bicicletta e giunta quest'anno alla quarta edizione - ben si inserisce nella politica di promozione naturalistica e valorizzazione del patrimonio turistico rappresentato dal Po, politica portata avanti dalla Consulta delle Province del Po, istituzione che ogni inizio estate incontriamo alla regia della manifestazione nazionale di sport-ecologia-turismo-enogastronomia e cultura "Un Po per tutti" insieme ai cinque parchi che si affacciano sul fiume, alle Regioni Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna, alla Direzione Generale dei Turismo Ministero dell'Industria con il supporto tecnico dell'ARNI (Agenzia Regionale per la Navigazione Interna).

La bicistaffetta partirà da Nizza (Francia).
Raduno per tutti i partecipanti il 22 settembre, in occasione della Giornata europea senz'auto e partenza il giorno successivo. In bici i ciclostaffettisti raggiungeranno Ventimiglia. Poi un pezzo in treno con bici al seguito fino a Limone Piemonte nella Valle della Roia e poi di nuovo in bicicletta. A Saluzzo i ciclostaffettisti incroceranno il Po che seguiranno per tutta la pianura padana fino a Ferrara. Lungo tutto il tragitto amministratori locali, ma anche semplici cittadini, si uniranno in bici anche per poche decine di chilometri.

''II percorso della Bicistaffetta di quest'anno - spiega Gianfranco Fantini, responsabile organizzativo della manifestazione - parte da Nizza in Francia per due motivi. Il primo perché il tragitto di quella che potrà divenire la Ciclovia del Po e delle Lagune che percorreremo in bicicletta rappresenta non solo l'itinerario n. 2 del progetto di rete ciclabile nazionale "Bicitalia" (www.bicitalia.org) ma è soprattutto il tratto italiano della Via Mediterranea n. 8 del progetto di rete ciclabile europea "Eurovelo" (www.eurovelo.org) che va da Gibilterra ad Atene e che arriva in Italia proprio da Nizza.
II secondo, perché la città di Cuneo, dalle cui terre parte il fiume più lungo d'Italia, è gemellata con Nizza e quest'anno ricorre il quarantennale
''.

Ecco il programma della Bicistaffetta 2004:

22/9 ritrovo a Nizza (Francia)
23/9 Nizza - Cuneo (Ventimiglia - Limone Piemonte in treno + bici)
24/9 Cuneo - Torino
25/9 Torino - Casale Monferrato
26/9 Casale M. - Pavia
27/9 Pavia - Piacenza
28/9 Piacenza - Zibello (PR)
29/9 Zibello - Guastalla (RE)
30/9 Guastalla - Ostiglia (MN)
1/10 Ostiglia - Ferrara

 
 Informazioni 
 
 
Pavia, 21/09/2004 (2244)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool