Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 22 marzo 2019 (530) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» A Tu per Tu con il Cervello
» Festival Borghi&Valli 2017
» Festival di Natale
» Cori di Borghi&Valli
» Highscore Festival 2016
» Il week di B&V
» Festival Borghi&Valli 2016
» Note di fisarmonica al Festival Viaggi
» Le voci di domani
» Recital lirico per Viaggi
» Festivalino al via le audizioni
» Omaggio alle dive del Cinema Italiano
» Una lunga estate con il Festival Borghi e Valli
» Festival Ultrapadum - prima!
» 3° Cambiamo Music Festival
» Sugar Pie & The Candyman a Villanterio
» Borghi&Valli: una settimana di appuntamenti!
» Daniele Ronda & Folklub
» Ad Up-to-Penice il Trio di Ola Kvernberg
» Al via la XX edizione di Ultrapadum

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Piccoli Argini: La Tempesta
» Il Pianoforte vuoto: provando Beethoven
» La Luna Nuova
» Verso il bosco”
» Enrica, che spettacolo di formica
» Dottore c'ho la vagina pectoris!!!
» Non siamo in pericolo
» Lisistrata. La congiura delle donne per la pace
» Al cinema insieme - marzo 2019
» Urania
» "I fuori sede"
» Sotto i girasoli
» BuioBù
» Scarpette rosse
» ‘Cinema d’autore’
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 2170 del 1 settembre 2004 (2175) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Musica tzigana
Musica tzigana

Pomeriggio dedicato al Folklore dei paesi dell'est, alle melodie tzigane della tradizione popolare e colta ed all'operetta danubiana, per l'ultimo appuntamento che chiude l'edizione 2004 del Festival Utrapadum.

"Tziganarion", quintetto composto da Fabrizio Ragazzi al violino tzigano, Roberta Pietrapaolo al violino, Alfonso Moretta al violino e alla viola, Fabrizio Buzzone al contrabbasso e Cristina Orvieto alla spinetta ci porteranno attraverso le musiche popolari dell'est in un viaggio virtuale nelle terre della musica colta, nella terra dei valzer e delle polke.

"Tziganarion" nasce dalla comune passione dei suoi musicisti per la musica tzigana e il folklore dei paesi dell'est.
L'intento e' quello di rivisitare le atmosfere e le sonorità proprie di questo genere musicale che ha sempre suscitato grande interesse e curiosità anche nei grandi musicisti tanto da generare opere di eccezionale bellezza ad esso ispirate.

L'Ensemble è costituito da musicisti eclettici che operano in tutti gli ambiti musicali e possono contare quindi su una profonda conoscenza degli stili e delle tecniche strumentali.
Dino Trotta, tenore e Sally Kline soprano allieteranno gli spettatori con celebri arie delle operette danubiane.

 
 Informazioni 

Quando: domenica 5 settembre, ore 16.00
Dove: Fondazione Arnaboldi di Campospinoso
Ingresso libero

Degustazione a cura dell'Azienda Agricola Marco Milanesi di Casteggio.

 
 
Pavia, 01/09/2004 (2170)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool