Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 22 ottobre 2019 (316) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Liberalizzazione energia elettrica: cosa succederà?
» Piano Parcheggi a Pavia...
» Caldaiette individuali: un pasticcio che penalizza l’utente
» Lo strano caso delle bollette di conguaglio
» Bolli auto e arretrati
» Guasti telefonici: importanti risultati!
» Truffe informatiche
» Polizze sostitutive a cauzioni di affitto
» Patente a punti: luci ed ombre dopo la decisione della Consulta
» Multe con sovratassa!
» Novità sulle multe....
» Contro l’uso repressivo dell’autovelox
» Wind a Pavia – basta con le vessazioni
» Questo o quella per me pari sono…
» Le carte di credito
» Il risparmio tradito
» I disastri del risparmio italiano: Nasce FedeRisparmiatori
» Rilevazioni mese di settembre
» Contributi ai Consorzi di Bonifica
» Figlio mio ''quanto mi costi''

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Gli sposi e la Casa
» Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze
» Concorso Il rispetto dell'altro
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Africando
» Giornata del Naso Rosso
» Pint of Science
» BambInFestival 2019
» Festival della Filantropia
» Sua Maestria
» CineMamme: al cinema con il bebè
» Home
» Uno sguardo sulla congiuntura economica italiana e mondiale
» GamePV
» #quandocaddelatorrecivica
 
Pagina inziale » Oggi si parla di... » Articolo n. 2156 del 30 agosto 2004 (3263) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Processo Parmalat
Processo Parmalat

Il prossimo 5 ottobre si apre a Milano il processo contro i responsabili del crack Parmalat.
Il Tribunale di Milano ha infatti rinviato a giudizio 29 persone, tra società e persone fisiche.

Tra gli imputati al processo penale vi sono gli ex amministratori della Parmalat, il collegio dei sindaci revisori, le società di revisione e Bank of America, queste ultime in grado di pagare risarcimenti cospicui, grazie a ingenti polizze di assicurazione con i Lloyd's di Londra.

La nostra associazione sarà schierata in prima fila a seguito della decisione già assunta dal direttivo Nazionale di costituirsi parte civile.

Considerata pero la vicenda e i risvolti pesanti che essa ha avuto sui risparmiatori Italiani la Federconsumatori ha deciso anche di promuovere un'azione di costituzione di parte civile per propri associati.
L'azione sarà condotta dagli avvocati dell'associazione in collaborazione con lo studio Gamberini di Bologna, già noto per aver seguito importanti processi di valore nazionale.

A partire quindi dal 3 settembre e fino al 30 dello stesso mese la Federconsumatori di Pavia curerà la raccolta e la stesura dei documenti necessari. La procedura è semplice e agli associati anche particolarmente economica. Verrà infatti richiesto un contributo per le spese, molto basso.

Per avere maggiori informazioni e per valutare individualmente la propria posizione, i possessori dei titoli azionari e obbligazionari Parmalat possono gia rivolgersi alle nostre sedi di Pavia, Vigevano e Voghera.

 
 Informazioni 
 

Mario Spadini

Pavia, 30/08/2004 (2156)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool