Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 20 ottobre 2019 (291) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Un capolavoro ritrovato
» Festival di Musica Sacra
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» "La nuit profonde"
» Contrasti nel Classicismo viennese
» Storia di un violino
» Fiori musicali per voce e pianoforte
» Festival del Ridotto
» I regali di Natale
» Una sola musica per Pavia e Russia
» La Vita che si Ama Tour
» Mario Biondi "Best of Soul Tour 2017"
» Edoardo Bennato al Vigevano Summer Festival
» Steve Hackett in tour a Vigevano
» Paola Turci a Estate in Castello
» Punti Critici in Concerto
» Messa di Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart
» Il Coro della Scala in duomo a Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Swing and Jazz
» Note d'acqua
» River Love Festival
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Concerto di pianoforte
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Un capolavoro ritrovato
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 1960 del 31 maggio 2004 (3427) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
New Trolls-La storia al quartiere ovest
New Trolls-La storia al quartiere ovest

In una giornata ricca di manifestazioni, organizzata dal Quartiere Ovest di Pavia nell'area prospicente il supermercato Despar, Domenica 30 maggio si è tenuto un concerto dei New Trolls.

La denominazione esatta sarebbe New Trolls-La Storia (per questioni legali-giuridiche nessuno dei due tronconi in cui il gruppo si è diviso può usare il marchio originale).

In effetti, del nucleo originale dei vecchi New Tolls c'è il solo Vittorio De Scalzi….ma basta e avanza!

Io, che li ho ascoltati dal vivo almeno una decina di volte (dai primi concerti alle Rotonde di Garlasco, negli anni '60, ad uno degli ultimi tenuti a Pavia -alla Necchi- in compagnia di Ornella Vanoni) vi posso assicurare che questi (al di là di ogni possibile emozione visiva per i membri storici) sono migliori degli originali.

Andrea Maddalone, Mauro Sposito, Francesco Bellin e, soprattutto il batterista Alfio Vitanza (la cui voce sembra quella di Nico di Palo ai suoi tempi migliori) sono non solo degli ottimi musicisti, ma anche dei cantanti bravissimi.

Sono talmente bravi nell'amalgamarsi tra di loro (e con la voce di Vittorio) che spesso interrompono l'esecuzione dei brani (con una scusa qualsiasi) per dimostrare che stanno veramente cantando dal vivo e non in play-back.

Quanto poi a questa nuova denominazione, New Trolls-La Storia, mai nome fù più azzeccato perché ripercorrere la storia discografica dei New Trolls vuol dire attraversare tutta la storia del rock italiano: dagli albori del Beat, al rock Psichedelico, al Progressivo sino alla canzone d'autore.

"Le so tutte", urlava una fans dal pubblico; ma non era la sola.

Bastava guardarsi in giro, tra la folla che gremiva il piazzale in cui si stava svolgendo il concerto, per accorgersi che erano in moltissimi a cantare insieme a Vittorio e il suo gruppo.

E se ne è accorto anche lui che ha costruito un'anteprima di Quella Carezza della Sera in cui a cantare è stato proprio il pubblico.

Più di due ore e mezzo di concerto in cui si è passati da Senzazioni e Visioni (i primi due singoli del gruppo) a Concerto Grosso, dalle partecipazioni sanremesi come Letti o Faccia di Cane alle rivisitazioni "a cappella" di La Musica che gira Intorno, Poster e Il Cielo.

I Bis non si contano (e soprattutto non si lésinano) e, dopo un trittico tratto da Senza Orario, Senza Bandiera (Ho veduto, Vorrei Comprare una Casa e Signore, io sono Irish) si termina con la lunghissima La Prima Goccia Bagna il Viso.

Vittorio è simpatico, gioviale, scherzoso e generosissimo e nessuno di loro si risparmia nel dare tutto quello che possono ad un pubblico che, già dalla terza canzone, è completamente ammaliato.

Gran bel concerto, oltre le mie più rosee previsioni.

 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 31/05/2004 (1960)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool