Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 26 febbraio 2020 (565) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze
» Comune che vai, fisco che trovi
» Cyberbullismo: il male sottile
» Cities for Life - Città per la Vita/Città contro la Pena di Morte
» Evviva la Repubblica
» Ecco la carta dei servizi e dei diritti per i Musei di Pavia
» Nasce Radio Local
» Treno Verde 2016
» Pavia ad HappyCube
» Un altro Sanremo alle spalle
» Minerva d'Artista
» Appesi a un filo, ma senza rassegnazione
» I Beatles in edicola
» Madagascar 3: Ricercati in Europa. Ma anche a Pavia...
» Chiusura dei cinema Corallo e Ritz
» InfoMatricole 2012
» Pavia-Innsbruck: un gemellaggio possibile?
» Buio in sala? Prima che i cinema chiudano anche a Pavia
» Una fiaccolata per sensibilizzare sull’autismo
» Oscar 2012!

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» 14^ Scarpadoro - via alle iscrizioni!
» La Giornata Mondiale del Diabete
» I transgender nello sport tra mito e realtà
» Al Collegio Borromeo si esplora l'universo degli autismi
» Ticino EcoMarathon
» Gioca d'anticipo!
» Scarpadoro di Capodanno
» L'Università diventa una palestra
» I pro e i contro del VAR
» Scarpadoro – si aprono ufficialmente le iscrizioni!
» 5^ Scarpadoro di Babbo Natale
» In forma...con pochi accorgimenti
» Festival del Sorriso
» Ticino Ecomarathon
» Marathon Vigevano Pavia
 
Pagina inziale » Sport e Benessere » Articolo n. 195 del 28 ottobre 2002 (2390) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Prestigiosi riconoscimenti
Prestigiosi riconoscimenti

Riunione particolarmente frizzante quella del mese di ottobre per il Panathlon Club Pavia di Augusto Pagani. Riunitisi per la mensile conviviale all'agriturismo Marzano, i soci pavesi del'associazione riconosciuta dal CIO per la promozione del Fair Play nello sport, hanno assegnato uno dei riconoscimenti più prestigiosi del club, il "Premio Turri".

Questo premio biennale, che dal 1972 è stato riconosciuto ad un dirigente pavese distintosi particolarmente per la promozione dello sport dilettantistico tra i giovani, ha visto protagonista in questa occasione Achille Mascherpa, grande fautore della nascita del Basket a Siziano: la Lanterna Siziano e l'Unione Basket Vigentina, con Mascherpa in campo prima come allenatore e poi come dirigente, sono cresciute fino a conquistare una posizione di primo piano nell'ambito del basket provinciale, ottenendo successi a tutti livelli.

Achille Mascherpa

Ma per i tanti intervenuti alla serata, vi è stata anche l'opportunità di ascoltare Attilio Caja, l'attuale coach delle "Scarpette Rosse" dell'Olimpia da Milano, che da Pavia e' andato a conquistarsi un posto nel gotha dei tecnici di basket italiani, allenando su piazze di primo piano, quali Roma, Pesaro ed ora Milano.

Caja, personaggio in campo e fuori, ha ricordato i suoi primi passi e, da voce fuori dal coro quale è, ha stuzzicato più volte l'uditorio raccontando il basket con gli occhi di chi lo vive come professione, ma per questo non vuole rinunciare a denunciarne limiti ed ipocrisie.

Attilio Caja, Augusto Pagani, Piero Raggio

Al termine, il presidente del CONI Pavia Piero Raggio ha premiato Caja con una targa, segno della vicinanza della comunità sportiva pavese ad uno dei suoi "figli" più rappresentativi.

 
 Informazioni 
 

Andrea Onetti

Pavia, 28/10/2002 (195)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool