Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 23 settembre 2019 (270) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Un capolavoro ritrovato
» Festival di Musica Sacra
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» "La nuit profonde"
» Contrasti nel Classicismo viennese
» Storia di un violino
» Fiori musicali per voce e pianoforte
» Festival del Ridotto
» I regali di Natale
» Una sola musica per Pavia e Russia
» La Vita che si Ama Tour
» Mario Biondi "Best of Soul Tour 2017"
» Edoardo Bennato al Vigevano Summer Festival
» Steve Hackett in tour a Vigevano
» Paola Turci a Estate in Castello
» Punti Critici in Concerto
» Messa di Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart
» Il Coro della Scala in duomo a Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Swing and Jazz
» Note d'acqua
» River Love Festival
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Concerto di pianoforte
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Un capolavoro ritrovato
» Sentieri selvaggi, musica d'oggi al Borromeo
» Open Day al Vittadini
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 1852 del 23 aprile 2004 (1677) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
P.E.M.M. in concerto
P.E.M.M. in concerto

P.E.M.M è l'acronimo di Popular Electronic Music Movement, un'idea di Roberto Aglieri, flautista, compositore e musicoterapeuta, sviluppata insieme a Stefano Faravelli, esperto conoscitore dei linguaggi della musica tradizionale delle 4 province e a Tony Rusconi, batterista e percussionista, storico esponente dell'area dell'improvvisazione radicale europea, nonché compositore e direttore d'orchestra.

Quel diavolo di Aglieri ce l'ha fatta un'altra volta: un progetto che, sulla carta, sembrava poter essere per specialisti del settore, un concerto "di nicchia" per pochi iniziati, qualche cosa di molto "dotto", intellettuale (e magari un po' "palloso"), si è invece rivelato molto fruibile e ben riuscito.

Certo, qualche momento un po' "difficile" c'è stato ma, nell'insieme, tutto è andato per il meglio.

Giovedì 22 aprile, alle ore 21.30 nella Chiesa di S. Maria Gualtieri (in Piazza della Vittoria, a Pavia) si è tenuto il 3° concerto della rassegna Chimichemozioni, promossa dal Settore Cultura del Comune di Pavia, che ha avuto come protagonisti Aglieri, Rusconi e Faravelli in questa specie di "Prima" assoluta.

L'idea era quella di abbinare una sorta di lezione sulla storia della musica elettronica e un tributo a quattro "grandi" come Stockausen, Henry, Nono e Cage usando basi elettroniche asseblate con estratti dalle loro opere su cui i tre musicisti potessero improvvisare; il tutto alternato a brani composti dallo stesso Aglieri e da Rusconi.

P.E.E.M.

Quello che ne è uscito è stato un concerto "trasversale" che percorreva le strade della musica contemporanea, la New Age, il Jazz, con i "modi" della musica elettronica.

Quella che più si è respirata è stata "aria di casa Aglieri", nel senso che lui è apparso il più sicuro sui sentieri che percorrevano in questo viaggio musicale; gli altri due, pur facendo spesso cose egregie, ogni tanto "annaspavano" per ritrovare la strada.

Questo però non è che l'inizio di una nuova avventura che vede protagonisti da un lato il concetto di Musica Popolare come musica fruibile da tutti, da un altro la musica elettronica con tutte le possibilità offerte dagli sviluppi della tecnica e, in mezzo, tre musicisti disposti a trovare un terreno comune a questi due campi attraverso la sperimentazione.

Buon viaggio…e a risentirci tra un po'.

 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 23/04/2004 (1852)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool