Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 26 maggio 2019 (424) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» A Tu per Tu con il Cervello
» Festival Borghi&Valli 2017
» Festival di Natale
» Cori di Borghi&Valli
» Highscore Festival 2016
» Il week di B&V
» Festival Borghi&Valli 2016
» Note di fisarmonica al Festival Viaggi
» Le voci di domani
» Recital lirico per Viaggi
» Festivalino al via le audizioni
» Omaggio alle dive del Cinema Italiano
» Una lunga estate con il Festival Borghi e Valli
» Festival Ultrapadum - prima!
» 3° Cambiamo Music Festival
» Sugar Pie & The Candyman a Villanterio
» Borghi&Valli: una settimana di appuntamenti!
» Daniele Ronda & Folklub
» Ad Up-to-Penice il Trio di Ola Kvernberg
» Al via la XX edizione di Ultrapadum

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Risate Solidali
» "Com' è profondo il mare"
» Ti si moj zivot - Tu sei la mia vita
» Le cose in comune
» Piccolo canto di Resurrezione
» C'era una volta... A la nosa manera
» Radiostrambodramma
» Al fiuto magico ad Rosanna
» Piccoli Argini: La Tempesta
» Il Pianoforte vuoto: provando Beethoven
» La Luna Nuova
» Verso il bosco”
» Enrica, che spettacolo di formica
» Non siamo in pericolo
» Dottore c'ho la vagina pectoris!!!
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 1751 del 17 marzo 2004 (1836) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Bfm e Tarkovskij: accoppiata vincente
Bfm e Tarkovskij: accoppiata vincente

Siamo a Bergamo alla proiezione di Stalker, ore 14.30, domenica pomeriggio, sala dell'Auditorium.
Più di quattrocento persone affollano gli ingressi, la calca è impressionante: ma siamo ad un concerto rock o alla proiezione di un film russo, metà in bianco e nero e metà a colori, di fantascienza, in originale e con i sottotitoli girato nel 1979?
Boh?!
Non si capisce più nulla. Comunque si riesce a far entrare quasi tutti, e quasi tutti si siedono, certo, anche sulle scale e fin sotto lo schermo... ma tant'è... alla fine il film comincia, e con solo quindici minuti di ritardo!

L'atmosfera è davvero straniante.

La pellicola in trentacinque millimetri, nel suo formato 1:37 originale ha una qualità da urlo. Con questa primavera incipiente per strada anche in sala fa caldo ma nessuno si lamenta, è troppo coinvolgente il film che ti scorre davanti agli occhi.

Una regione recintata, non si può entrare perché l'esercito lo impedisce, due personaggi archetipici: lo scrittore/la passione e lo scienziato/la razionalità sotto la guida di uno Stalker, uno ''scout'' illegale della ''zona'', arriveranno oltre le barriere fino alla stanza segreta, il luogo più intimo e pericoloso della zona, quello dove tutti i desideri più intimi si fanno realtà.

Dettagli inquietanti, acqua ovunque, alghe, bolle, roccia e cielo, le piante come ultimo rifugio (v. la posizione fetale dei protagonistii nei momenti difficili, tra le fronde, nel prato) una natura benigna contro l'arma dell'uomo o forse semplicemente contro un altro aspetto della natura, positivo che si oppone a negativo, nella zona ''forse'' è caduta una meteora: natura madre e matrigna.

Eppoi la fede, il dubbio, la speranza, l'ignoto, la ricerca e l'inconoscibile, il silenzio, e ancora acqua, che gocciola, trafila, cade a scrosci, separa ed unisce copre stucchi e pavimenti, annerisce le pareti e copre di ruggine le armi. Non c'è scampo per chi affronta la ''zona'' con la violenza delle proprie convinzioni: la bomba dello scienziato, la retorica perdente dello scrittore, soltanto un atteggiamento di rilassata consapevole nullità, quella ingenua dello stalker, può aiutare a crescere, a diventare, forse, finalmente ''qualcosa'' o ''qualcuno''.

 
 Informazioni 
 

Roberto Figazzolo

Pavia, 17/03/2004 (1751)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool