Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 18 ottobre 2019 (260) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Un capolavoro ritrovato
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» Festival di Musica Sacra
» "La nuit profonde"
» Contrasti nel Classicismo viennese
» Storia di un violino
» Fiori musicali per voce e pianoforte
» Festival del Ridotto
» I regali di Natale
» Una sola musica per Pavia e Russia
» La Vita che si Ama Tour
» Mario Biondi "Best of Soul Tour 2017"
» Edoardo Bennato al Vigevano Summer Festival
» Steve Hackett in tour a Vigevano
» Paola Turci a Estate in Castello
» Punti Critici in Concerto
» Messa di Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart
» Il Coro della Scala in duomo a Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Swing and Jazz
» Note d'acqua
» River Love Festival
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Concerto di pianoforte
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Un capolavoro ritrovato
» Sentieri selvaggi, musica d'oggi al Borromeo
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 1715 del 5 marzo 2004 (2915) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
DIALOGHI: Grande successo
DIALOGHI: Grande successo

Mercoledì 3 Marzo si è tenuto il primo concerto della rassegna Dialoghi:Jazz per Due, curata da Roberto Valentino per il Settore Cultura del Comune di Pavia.

Il concerto era quello di Rita Marcotulli (pianoforte) e Andy Sheppard (sax tenore e soprano) svoltosi nell'Auditorium in San Francesco da Paola (Aula Magna Collegio Ghislieri).

Sala strapiena e atmosfera rilassata per un concerto godibilissimo anche per chi non era un "cultore" del genere.

La Marcotulli e Sheppard hanno riproposto, riarrangiati e riveduti, molti dei brani che comparivano sull'album Koiné.

E' stato un vero dialogo tra i vellutati sax del compassato inglese e il pianismo, a tratti lirico, della nostra Rita. I due (sempre attraverso gli strumenti) si parlavano, si scambiavano impressioni, raccontavano storie; a volte in modo pacato, altre volte infervorandosi nel discorso sino ad arrivare a sovrapporsi in scale e frasi.

E se da un lato è stato subito lampante che i due possiedono un'abilità tecnica fuori del normale, dall'altro si è capito che non hanno mai voluto abusarne, limitandosi ad usarla solo dove il tessuto espressivo la richiedeva.

Hanno lasciato invece che, ha farla da padrone, fossero le emozioni; e il pubblico li ha premiati applaudendo entusiasta ad ogni brano e, non pago del concerto, ha richiesto un bis fuori programma: una bella e personale versione del classico Over the Rainbow.

Splendido concerto: un inizio migliore non ce lo si poteva augurare.

 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 05/03/2004 (1715)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool