Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 10 dicembre 2019 (589) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Per una qualità consapevole…
» La pensione è prepagata!
» Medicinali a domicilio
» Allegie: importanti novità
» Riusciranno i vostri documenti a giungere integri al prossimo week-end?
» Il mobbing: cosa dice la legge?
» Il Difensore Civico della Provincia di Pavia
» La Messa delle Feste
» Bevande analcoliche
» L'acqua minerale al ristorante

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Apre in Varzi Bottega Oltrepò
» BirrArt 2019
» Birrifici in Borgo
» Musei divini
» "Dilecta Papia, civitas imperialis"
» Cioccovillage
» Birre Vive sotto la Torre Chrismas Edition
» Il buon cibo parla sano
» Zuppa alla Pavese 2.0
» Autunno Pavese: tante novità
» 18^ edizione Salami d’Autore
» Sagra della cipolla bionda
» Pop al top - terza tappa
» Sagra della ciliegia
» Birre Vive Sotto la Torre
 
Pagina inziale » Tavola » Articolo n. 1665 del 12 febbraio 2004 (3715) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Funghi a tavola
Funghi a tavola

Spesso si verificano semplici indigestioni dovute alla non facile digeribilità di alcune fibre contenute nei funghi; la loro struttura inoltre consente il facile assorbimento dei grassi di condimento, per questi motivi, oltre a non eccedere nelle porzioni, i funghi andrebbero usati soprattutto come "insaporitori".

Il consumo dei funghi, deve essere limitato nella quantità e nel tempo, soprattutto per le specie con spiccata capacità di accumulo di sostanze pericolose. Chi consuma funghi selvatici non dovrebbe mangiare in concomitanza altri cibi con notevole capacità di accumulo (pesci, rognoni, fegato).

I funghi possono presentate una tossicità acquisita causata da metodi non corretti di raccolta o a da conservazione o raccolta presso luoghi inquinati. E' quindi in ogni caso buona norma non raccogliere mai funghi cresciuti vicino a strade di grande rilevanza e neanche in parchi o giardini delle città, ne' in vicinanza di impianti industriali, miniere, cave, depositi di rifiuti od in presenza di molti rifiuti, nei campi o nei prati trattati con prodotti fitosanitari.

Confondere le specie velenose con quelle commestibili o l'inosservanza di alcune regole di raccolta e consumo, può dar uogo ad intossicazioni specifiche, dovute a consumo di specie con tossici specifici o con tossici tremolabili.
Le specie del primo tipo (come Amanita phalloides, Amanita verna, Amanita virosa, Cortinarius orellanus, Entoloma lividum, Tricholoma pardinum, ecc.) contengono sostanze tossiche non termolabili e quindi sempre velenosi anche dopo cottura prolungata; funghi appartenenti alla seconda categoria invece (come Amanita rubescens, Amanita vaginata, Clitocybe nebularis, Lepista nuda, Boletus erytropus, Boletus luridus, Armillaria mellea) possono provocare turbe digestive se ingeriti crudi o senza una prolungata bollitura, a 70°C per almeno 20 minuti.

Esiste poi un'intolleranza ai funghi commestibili (come Cantharellus cibarius, Coprinus comatus, Agaricus hortensis, Boletus edulis) di origine genetica. E' dovuta ad una carenza enzimatica, solitamente ereditaria, in particolare alla mancanza di Trealasi - capace di trasformare gli zuccheri (trealosio in glucosio) contenuti nei funghi all'1,4% - che nel consumatore provoca diarree immediate. subito dopo e a volte durante il pasto.

A chi volesse approfondire l'argomento si segnala la conferenza di lunedì 16 febbraio "I funghi a tavola: delizie ed insidie" a cura del Gruppo Micologico Vogherese.

 
 Informazioni 
 

La Redazione
In collaborazione di Alfredo Gatti del Gruppo Micologico Vogherese

Pavia, 12/02/2004 (1665)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool