Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 16 ottobre 2019 (249) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Un capolavoro ritrovato
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» Festival di Musica Sacra
» "La nuit profonde"
» Contrasti nel Classicismo viennese
» Storia di un violino
» Fiori musicali per voce e pianoforte
» Festival del Ridotto
» I regali di Natale
» Una sola musica per Pavia e Russia
» La Vita che si Ama Tour
» Mario Biondi "Best of Soul Tour 2017"
» Edoardo Bennato al Vigevano Summer Festival
» Steve Hackett in tour a Vigevano
» Paola Turci a Estate in Castello
» Punti Critici in Concerto
» Messa di Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart
» Il Coro della Scala in duomo a Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Swing and Jazz
» Note d'acqua
» River Love Festival
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Concerto di pianoforte
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Un capolavoro ritrovato
» Sentieri selvaggi, musica d'oggi al Borromeo
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 1593 del 16 gennaio 2004 (1938) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Volti vecchi e nuovi
Volti vecchi e nuovi Non c'erano ''tutti i peggiori'' come aveva annunciato scherzosamente Daniela Bonanni, ma tantissimi musicisti che, da tempo, non si ritrovavano sul palco di Spaziomusica (Mercoledì 14 Gennaio) a suonare tutti insieme del vecchio sano Blues.
Atmosfera festosa, da ritrovo di vecchi compagni di scuola, abbracci e pacche sulle spalle e poi subito sul palco a suonare.

C'era Plinio Fraccaro, che pur avendo smesso di suonare con i Long Horns, è tornato sul palco per imbracciare la chitarra (come faceva prima di passare al basso); c'erano tutti i suoi ex-compari dei Long (Vincenzo Rende in testa), Frankie Militello, i componenti dei WEB, il redivivo Giovanni Magenes (con il figlio che suona molto bene le tastiere, Stefano Intelisano e Harmoni Kelley (la bassista di Austin che fa parte, insieme a Stefano, del gruppo di Sarah Pierce), Luigi Scuri, Joe Barreca, Michele Vittori, Paolo Terlingo, Marcello Milanese e alcuni membri del suo gruppo (Marcello & the Machine), Claudio Perelli, Livio Ravetta, Dora Marchi e uno scatenato Tamboo (a proposito, in qualche brano c'ero anch'io, alla batteria).

Ad un certo punto mi sono avvicinato ad Harmoni e, avendo notato una certa espressione sul suo viso, le ho chiesto che effetto le facesse ascoltare tante persone che cantavano nella sua lingua in modo, spesso, approssimativo. ''Buffo'' mi ha risposto ''però la musica è veramente buona''. Se lo dice lei, che è di Austin (Texaxs), ci possiamo credere e ritenerci soddisfatti !

Un tempo si sarebbe definita una serata piena di ''buone vibrazioni''; il termine è ormai un po' desueto e frikkettaro perciò dirò che è stata una serata di buona musica, piena di energia e di divertimento.
Ce ne fossero !!!

 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 16/01/2004 (1593)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool