Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 24 settembre 2020 (829) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Carnevale al Museo della Storia
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» La Principessa Capriccio
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Christian Meyer Show
» Corpi in gioco

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Libri al Fraccaro
» Il "Duchetto" di Pavia
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 15813 del 11 dicembre 2019 (408) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Il telero di Tommasi Gatti restaurato
Il telero di Tommasi Gatti restaurato

Presso la Basilica del SS. Salvatore (San Mauro) avverrà la presentazione del telero, opera (1693) del pittore pavese Tommaso Gatti, e della cornice appena restaurati con il contributo dell'Associazione Amici dei Musei e Monumenti Pavesi.

Il telero (3 metri x 4), presente nella controfacciata sopra la porta di ingresso, rappresenta la Regina Adelaide, moglie del re d'Italia Lotario, che accoglie la moglie di Berengario sua prigioniera. La regina, nel X secolo, riedificò la chiesa di origine longobarda e fondò il monastero benedettino, molto importante all'epoca, che ebbe varie vicissitudini nei secoli, fino a diventare (come alcuni ricorderanno) la Caserma Rossani, ed ora, in parte (Il piccolo Chiostro) acquisito dalla parrocchia di San Mauro che lo destinerà ad opere di bene.

Di fondazione longobarda, la Basilica, come sappiamo da Paolo Diacono, conserva da qualche parte le spoglie di diversi re longobardi. Questa sua "derivazione" ha indotto gli Amici dei Musei, che avevano già dato il loro contributo per l'apertura al pubblico della Cripta di S. Eusebio durante la mostra I longobardi, il popolo che ha cambiato la storia, a finanziare il restauro del telero e della cornice barocca.

Alla presentazione seguirà rinfresco.

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Basilica di San Salvatore
Quando: domenica 15 dicembre 2019
Orario: 11.30
 
 
Pavia, 11/12/2019 (15813)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool