Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 21 gennaio 2020 (351) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» Lady Be Mosaici Contemporanei
» Oltre lo sguardo
» Looking for Monna Lisa
» Attraverso i nostri occhi
» Un patrimonio ritrovato
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose
» La Brigata Ebraica in Italia e la Liberazione (1943-1945)
» Il mio nome è... Gioconda

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Libri al Fraccaro
» Il "Duchetto" di Pavia
» La cospirazione dei tarli
» Il telero di Tommasi Gatti restaurato
» Lady Be Mosaici Contemporanei
» Canti e storie nel bosco incantato
» La notte dei cantastorie
» Oltre lo sguardo
» L'altro Leonardo
» Looking for Monna Lisa
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 15788 del 15 novembre 2019 (232) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Spazio sospeso
Spazio sospeso

Non è raro che in edifici storici vengano proposte mostre di arte contemporanea.

Quella, ora organizzata, dagli "Amici della Galleria Marco Fraccaro" dal titolo "Spazio sospeso", vede omaggiato il Collegio Castiglioni Brugnatelli da un'opera inedita dello scultore Narciso Bresciani, ispirata agli affreschi della Cappella Castiglioni, adornata da affreschi del 1475 che sembrano risalire ad un'èquipe di pittori lombardi, guidati da Vincenzo Foppa e Bonifacio Bembo.

La scultura, plasmata con terre semirefrattarie e colorata con ossidi, si porrà, talvolta in antitesi, talvolta in armonia con le volte quattrocentesche della Cappella. Gli affreschi preleonardeschi verranno ad intrecciare una sorta di dialogo con i colori delle sculture di Bresciani.

La galleria del Collegio Fratelli Cairoli (già Germanico-Ungarico), intitolata al rettore Marco Fraccaro e da lui realizzata, ricavandola dalla falegnameria del trecentesco convento di San Francesco, ospiterà sotto le sue antiche volte il maggior numero delle sculture di Bresciani.

L'abbinamento di entrambi gli spazi, di indubbia bellezza artistica, nell' ospitare una singola mostra di scultura, costituisce una novità e si inserisce nelle iniziative volte a consolidare i legami tra i due collegi.

 

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Galleria Marco Fraccari
Indirizzo: Piazza Cairoli 1
Quando: da giovedì 14 novembre 2019 a sabato 30 novembre 2019
 
 
Pavia, 15/11/2019 (15788)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool