Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 14 novembre 2019 (191) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose
» La Brigata Ebraica in Italia e la Liberazione (1943-1945)
» Il mio nome è... Gioconda
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Fabio Aguzzi. Il poeta della luce
» Pavia Jinan - Tale of two cities
» L'energia dei segni e dei sogni
» Disegnetti ∆
» La Cina di Zeng Yi. Immagini di un recente passato

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Pavia Art Talent: una fiera per l'arte accessibile
» Incontro con Giorgio Scianna
» Arianna Arisi Rota, Risorgimento. Un viaggio politico e sentimentale
» Libri al Fraccaro: Street philosophy Saggezza quotidiana
» Francesco Melzi e i codici di Leonardo
» Essenzialità dell'inessenziale
» La grande bellezza dei libri
» Un oceano di silenzio
» Al Borromeo il ricordo del teologo Karl Barth
» Pinocchio&Co - Festival dei Classici per ragazzi
» Piazza Fontana prima e dopo
» Domenica di carta
» Cristoforo Colombo a fumetti
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 15770 del 6 novembre 2019 (40) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Un patrimonio ritrovato
Un patrimonio ritrovato

Nella serata di venerdì 15 il Tennis Club Pavia organizza un incontro con la Prof. Renata Crotti che parlerà sulla cripta romanica della cattedrale e la mostra L'acqua che tocchi... Leonardo, anima e materia.

La mostra, organizzata da Fondazione Cariplo e Fondazione Comunitaria della Provincia di Pavia, in collaborazione con la Fondazione Museo Diocesano, permette di ammirare la suggestiva cripta romanica di Santa Maria del Popolo, una delle antiche cattedrali gemine che per tutto il Medioevo facevano bella mostra di sé sulla Piazza Piccola o Atrio di San Siro, oggi Piazza Duomo, abbattute per far posto all'attuale duomo: un luogo di grande suggestione, impreziosito da mosaici pavimentali di singolare bellezza, capitelli romanici, lacerti di affreschi.

La mostra riunisce opere di Giovan Battista Tiepolo, Giulio Aristide Sartorio, Francesco Trecourt, Giacomo Trecourt, Bartolomeo Giuliani, Pompeo Mariani, Federico Zandomeneghi, propone una rappresentazione suggestiva del tema dell'acqua: dai miti antichi con i minacciosi mostri marini, all'interpretazione dell'acqua come specchio degli stati d'animo, fino al tema delle bagnanti, emblema di armonia dell'uomo con il mondo. L'acqua come fonte di vita e di purificazione torna nei temi di soggetto sacro.

Accompagna il percorso la rappresentazione attraverso i secoli del territorio pavese, che fonda la propria identità nelle acque che si incontrano. In occasione dei 500 anni dalla morte di Leonardo, il grande genio italiano è ricordato in mostra attraverso un foglio del Codice Atlantico, concesso eccezionalmente in prestito dalla Biblioteca Ambrosiana. 

 

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Tennis Club Pavia
Indirizzo: Via San Lanfranco Beccari 2
Quando: venerdì 15 novembre 2019
Orario: Giovedì e Venerdì ore 15-17 Sabato e Domenica ore 10-13 e 15-19 Nel mese di Dicembre: Sabato e Domenica orario continuato
Note: L’ingresso alla mostra è gratuito 
È possibile organizzare visite per gruppi  

 

 
 
Pavia, 06/11/2019 (15770)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool