Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 21 ottobre 2019 (2542) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Festival del Sorriso
» Carta Bianca a Moni Ovadia
» Cori per il Togo
» Harold
» Pinocchio&Co - Festival dei Classici per ragazzi
» Ibridazioni sul mito di Frankenstein
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» Al Collegio Borromeo si esplora l'universo degli autismi
» Piazza Fontana prima e dopo
» La Margherita di Adele
» Domenica di carta
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Cristoforo Colombo a fumetti
» Ponta chi un’altra cadrega
» IT.A.CÀ
» Home: la zona d’ombra
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Mario Tozzi a Kosmos
» Il gioco di Santa Oca

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Pinocchio&Co - Festival dei Classici per ragazzi
» Piazza Fontana prima e dopo
» Domenica di carta
» Cristoforo Colombo a fumetti
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia
» Mario Tozzi a Kosmos
» Il gioco di Santa Oca
» Colore e tempo
» MathsJam
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» Due elefanti rossi in piazza...
» Genius Loci. Arte Luoghi Sinfonie
» Appuntamento con l'autore
» "I colori della speranza"
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 15739 del 9 ottobre 2019 (44) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Le mafie nella letteratura
Le mafie nella letteratura

In occasione del nuovo anno accademico e della nuova edizione del corso universitario di “Storia delle mafie italiane” tenuto dal professor Enzo Ciconte presso il Collegio S. Caterina e riconosciuto dall’Università di Pavia e dalla Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia, il Collegio organizza anche quest’anno, a corollario del corso, un ciclo di incontri di approfondimento aperti al pubblico.

L’iniziativa giunta al settimo anno, avrà in questa occasione come filo conduttore il tema “Le mafie nella letteratura”.
Cinque appuntamenti
che racconteranno come scrittori e giornalisti abbiano narrato la mafia e la criminalità organizzata tra fiction e realtà, nel tentativo anche di smascherarla e di denunciarla.
Un piccolo festival tra letteratura e impegno che vedrà protagonisti magistrati, esperti, giornalisti e scrittori.
Gli incontri sono in programma (tutti di giovedì alle ore 21) tra ottobre e dicembre presso il Collegio Universitario S. Caterina e saranno aperti al pubblico.

Si comincia giovedì 24 ottobre con un dibattito dedicato a Italo Calvino dal titolo “Calvino e il male italiano: l’apologo sull’onestà nel paese dei corrotti”. Parteciperanno Giuseppe Pignatone, già Procuratore capo al tribunale di Roma e nuovo Presidente del Tribunale della Città del Vaticano, Alberto Vannucci, saggista e docente di Scienza Politica presso l’Università di Pisa, e Gianluca Di Feo vicedirettore di La Repubblica.
Giovedì 7 novembre, si prosegue ricordando Leonardo Sciascia e il suo “Giorno della Civetta” per l’incontro “Quaquaraquà, ominicchi e altri: mafia e società secondo Sciascia” saranno presenti Michele Prestipino, Procuratore aggiunto DDA di Roma e lo scrittore e giornalista Gaetano Savatteri.
Dalla Sicilia a Napoli, giovedì 14 novembre, Diego De Silva, scrittore, sceneggiatore e giornalista, dialogherà con il giornalista Rai Fabrizio Feo sul tema “Certi bambini di Napoli e il gomorrismo”.
“La ‘ndrangheta in chiaroscuro” sarà l'argomento dell’appuntamento in programma giovedì 21 novembre, ne parleranno Danilo Chirico, giornalista, scrittore e autore televisivo, e Giuseppe Creazzo, Procuratore della Repubblica di Firenze.
Il ciclo si concluderà giovedì 12 dicembre con un incontro dal titolo “La misura del tempo: Guido Guerrieri, eroe riluttante sullo scenario del dramma processuale” e con l’avvocato più famoso del romanzo giudiziario italiano, nato dalla penna dello scrittore ex-magistrato Gianrico Carofiglio. Al Collegio S. Caterina Carofiglio, oggi uno dei più noti e apprezzati scrittori noir italiani, ne parlerà con il giornalista de l’Espresso Giovanni Tizian.

A tutti gli incontri sarà presente Enzo Ciconte, storico e saggista, titolare del corso in “Storia delle Mafie Italiane”, già parlamentare e consulente presso la Commissione parlamentare antimafia, uno dei massimi esperti di fenomeni mafiosi.
Il resoconto degli incontri ogni anno viene raccolto in un volume delle Edizioni Santa Caterina, l’ultimo pubblicato è “416 bis & co. dialoghi sui reati di mafia” a cura di Giovanna Torre con introduzione di Enzo Ciconte e con interventi di Fabio Ciconte, Claudio Cordova, Gianluca Di Feo, Francesco Forgione, Antonio Mazzitelli, Giovanni Melillo, Giovanni Mininni, Giuseppe Pignatone, Michele Prestipino, Giovanni Tizian e Mario Venditti.

 

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Collegio Universitario S. Caterina
Indirizzo: Via San Martino 17/B
Quando: nei giorni 24/10/2019 07/11/201914/11/2019 21/11/2019 12/12/2019
Orario: 21.00
 
 
Pavia, 09/10/2019 (15739)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool