Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 6 dicembre 2019 (705) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Looking for Monna Lisa
» Attraverso i nostri occhi
» Un patrimonio ritrovato
» Spazio sospeso
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose
» La Brigata Ebraica in Italia e la Liberazione (1943-1945)
» Il mio nome è... Gioconda
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Fabio Aguzzi. Il poeta della luce
» Pavia Jinan - Tale of two cities

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» La notte dei cantastorie
» L'altro Leonardo
» Looking for Monna Lisa
» Pavia Art Talent: una fiera per l'arte accessibile
» Incontro con Giorgio Scianna
» Custodire la memoria. Incontro con Giovanni Paparcuri
» Attraverso i nostri occhi
» Un patrimonio ritrovato
» Spazio sospeso
» Arianna Arisi Rota, Risorgimento. Un viaggio politico e sentimentale
» Libri al Fraccaro: Street philosophy Saggezza quotidiana
» Francesco Melzi e i codici di Leonardo
» Essenzialità dell'inessenziale
» Al Borromeo il ricordo del teologo Karl Barth
» La grande bellezza dei libri
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 15724 del 30 settembre 2019 (326) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia
 EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia

Lo Spazio delle Arti Contemporanee del Broletto di Pavia ospita la mostra, EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia, un progetto ideato e realizzato dalla fotografa pavese Marcella Milani

L'esposizione, che rimane aperta al pubblico fino al 10 novembre 2019, è promossa dal Settore Cultura, Istruzione e Politiche Giovanili del Comune di Pavia con il patrocinio di Camera di Commercio Pavia, con il contributo del Gruppo stC progettazione e certificazione impianti in collaborazione con l'Associazione "Il Salotto della Cultura" di Montalto Pavese.
Dopo i successi delle mostre URBEX PAVIA - Viaggio fotografico nelle aree dismesse-, e MENTE CAPTUS spazi e silenzi dell'ex manicomio di Voghera- che hanno registrato oltre 6 mila ingressi, ritorna il fascino misterioso dell'abbandono. Marcella Milani ci conduce alla scoperta delle più importanti strutture alberghiere abbandonate della Provincia di Pavia. I suoi scatti riconsegnano questa volta alla memoria uno spaccato del nostro turismo della metà del secolo scorso. EXIT è allora l'insegna sempre presente in questi luoghi ad indicazione della via d'uscita, ma è anche la fine del modo di viaggiare, del "fare turismo" di un'intera epoca.

Il progetto-mostra è stato specificatamente pensato per un allestimento all'interno della struttura del Broletto di Pavia, che per la tipologia degli spazi si presta particolarmente ad accogliere questo lavoro. L'allestimento sarà interamente curato dall'artista in ogni sua parte. Nella prima sala si è pensato di ospitare la ricostruzione effettiva di una reception alberghiera d'epoca, al fine di immergere il visitatore nell'atmosfera delle strutture immortalate attraverso lo scatto fotografico. La seconda e la terza sala ospiteranno le immagini degli hotel abbandonati corredate da schede storiche di approfondimento e da eventuali curiosità poco note relative alle strutture. La quarta sala sarà dedicata a EXIT come una volta in collaborazione con l'Associazione Back to College. Otto artisti di livello nazionale che hanno partecipato a manifestazioni di rilevante importanza, come la Biennale di Venezia, e artisti del territorio (Lady Be, Olinsky, Massimo Romani, Leonardo Santoli, Tommaso Chiappa, Plumcake, Iucu, Lele Picà) interpreteranno alcuni scatti di Marcella Milani per portare nuova "vita" all'interno delle mura degli ex hotel fotografati. Il tema del ricordo sarà il fulcro della creazione artistica attraverso raffigurazioni stampate su tela.

 All'interno del percorso-mostra saranno esposti anche numerosi documenti e oggetti originali legati alla vita alberghiera, in particolar modo allo storico Grand Hotel Terme di Salice Terme. Si potranno ammirare cartoline d'epoca viaggiate e non, articoli di giornale e molto altro ancora. Il materiale filatelico proviene dall'archivio dalla collezione privata di Andrea Massone. Le suggestioni create dalla fotografa Marcella Milani, saranno accompagnate da un filmato creato per l'occasione dal regista Marco Rognoni. Come per la mostra Urbex Pavia, il video ha lo scopo di condurre lo spettatore attraverso un viaggio visivo ed emozionale. Un percorso che lo porterà a vivere le sensazioni forti e profonde generate dalla desolazione e spettralità di luoghi che un tempo furono vivi. Il video, realizzato su un testo di Roberto Mollica e letto dallo speaker cinematografico Luca Bottale, sarà presentato all'inaugurazione e disposto nella quarta sala per tutta la durata della mostra.

Marcella Milani (classe 1974) fotografa professionista freelance (pubblica sulle più importanti testate nazionali), ha esplorato – in un anno e mezzo di lavoro – e riportato alla luce 11 strutture alberghiere dismesse della Provincia di Pavia, raccontate in mostra attraverso 80 immagini sia in bianco e nero che a colori: Grand Hotel Terme, Nuovo Hotel Terme, Hotel Villa Luisa, Hotel Regina, Hotel I Girasoli, Grand Hotel Milano, Albergo Normanno, Albergo Serenella, Albergo Cima Colletta, Albergo Buscaglia, Albergo Passo del Giovà. 

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Spazio delle Arti Contemporanee del Broletto
Indirizzo: Piazza della Vittoria
Quando: da venerdì 11 ottobre 2019 a domenica 10 novembre 2019
Orario: giovedì e venerdì 16-19; sabato e domenica 10-12.30,16-19
 
 
Pavia, 30/09/2019 (15724)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool