Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 19 novembre 2019 (201) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Musei divini
» 18^ edizione Salami d’Autore
» Pop al top - terza tappa
» “Passeggia lentamente e assapora l’Oltrepò”
» Verso l’estate con gusto
» Cantine Aperte
» Oltrepò WineMi Week
» Salami d’Autore
» Oltre Cheese
» La cultura del gusto a chilometro zero
» Il MEC incontra l’Italia
» Di sagra in sagra
» Bollicine in Castello
» Presentazione del salame crudo della Bassa Pavese
» Calici di fine estate
» “Terre a Confronto”
» La città del Gusto
» Un panino in centro
» Due chicchi d’olio
» Beerattraction: dove la birra è una specialità

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Mercatino del Ri-Uso a Borgarello
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Tracce
» IT.A.CÀ
» Una chiesa-museo tra Rinascimento e Barocco
» Mercatino del Ri-Uso – Nuova Vita alle Cose
» A tu per tu con l’antico Egitto
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 15696 del 2 settembre 2019 (240) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Visita alla Cascina di Sant' Alessio
Visita alla Cascina di Sant' Alessio

L'iniziativa è un contributo di conoscenza e valorizzazione del patrimonio della Provincia di Pavia, con la riscoperta di un prodotto simbolo della nostra agricoltura passata e presente, in un contesto rurale e paesaggistico ricco di suggestione.

L'evento prevede la visita di un luogo ricco di fascino, la storica Cascina di Sant'Alessio e dei suoi dintorni, situati nell'attuale frazione Vialone di Sant' Alessio, risalente ai secoli passati nei quali le famiglie nobiliari curarono molto le proprietà fondiarie ed agricole, fonti di reddito e ricchezza.
Le "possessiones" del periodo medioevale furono nel tempo trasformate in floride aziende agricole, oggetto di investimenti e migliorie. Nel 1554, Vialone fu venduta dai de' Giorgi al conte Giovanni Battista Busca, nel 1642 la proprietà passò a Francesco Bellisomi, la cui casata ne mantenne la proprietà fino al 1820. La cascina venne quindi ceduta alla famiglia Marozzi, che trasmise infine con lascito testamentario tutta la proprietà alla Santa Sede nel 1970. Dal 1973 la cascina è proprietà della famiglia Panigati.
La cascina si presenta secondo uno schema "a corte chiusa", costituita cioè da fabbricati disposti a parallelepipedo ortogonale intorno ad un ampio cortile ed è nota in tutta Italia ed all'estero come produttrice di un tipo particolare di riso, il riso Vialone Nero, scoperto a fine Ottocento, una qualità costituita in seguito all'isolamento di una pianta trovata in coltivazione della varietà "ranghino".

La mattina comprende la visita guidata della Cascina Vialone a cura della Pro Loco S. Alessio, con benvenuto e breve illustrazione della Cascina, con la storia di Vialone e dell'iter colturale nei secoli passati, fino alla scoperta della varietà "Vialone nero", la sua definizione ampelografica ed evoluzione nel "Vialone nano". Verranno anche presentati dai produttori alcuni prodotti tipici della cascina, che possono essere acquistati. La visita prosegue con una passeggiata guidata nei dintorni della cascina, che consente di ammirare l'incantevole paesaggio agreste lungo un percorso che, partendo dalla cascina, costeggia il canale con le sue chiuse ed un bel laghetto, i campi di riso ed i boschi per ritornare infine alla cascina.
L'evento si conclude con un pranzo con specialità locali a base di riso, organizzato in paese dalla Pro Loco S. Alessio.

Per coloro che desiderassero proseguire la giornata a Sant'Alessio, il Club del Territorio ha predisposto la visita pomeridiana all'Oasi naturalistica di Sant'Alessio, grazie ad una speciale convenzione stipulata con la direzione dell'Oasi per la sola giornata del 15 settembre.

 
 Informazioni 
Dove: Sant'Alessio con Vialone - Cascina Vialone
Indirizzo: frazione Vialone
Quando: domenica 15 settembre 2019
Orario: 10.30
Note: Costi di partecipazione: - visita alla Cascina e tour del "riso", comprendente il pranzo: €10,00 - prezzo (facoltativo) del biglietto d'ingresso per visita pomeridiana all'Oasi con guida (concordato per il TCI): € 12,00 (eventuale possibilità di usufruire di una guida abilitata al prezzo individuale di € 5,00, calcolato su un gruppo di 25 visitatori) Il pagamento dell'importo relativo alla visita mattutina sarà effettuato all'arrivo alla Cascina di S. Alessio. L'importo relativo alla visita facoltativa individuale pomeridiana, inclusa la quota eventuale per la guida, sarà versato direttamente alla biglietteria del Castello.
Informazioni : Touring Club Italiano – Club di Territorio di Pavia : Tel. 340 2289296 

 
 
Pavia, 02/09/2019 (15696)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool