Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 17 giugno 2019 (299) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Andiamo in cripta
» Serate d'estate in Castello
» "Gli Archeologi: De Chirico e la riscoperta dell'Antico"
» I giorni di Ugo Foscolo a Pavia
» Visita al Ghislieri con Goldoni....
» Fotografando l'Oltrepò
» Il restauro della Pala cinquecentesca della Chiesa del Carmine
» A tu per tu con Giovanni Ambrogio Figino
» Caccia alla statua romana: il muto dall’accia al collo
» Alla scoperta dei tesori nascosti
» Notte dei Musei 2019
» Lungo le mura
» Visita guidata teatralizzata “C’era un Volta a Pavia”
» Bombe su Pavia. 1940-1945
» La moda secondo Leonardo
» Auguri Ateneo!!
» L’arte svelata leggendo i grandi classici del passato.
» Ultimo respiro
» Visita alla chiesa di San Francesco
» Violetta e le altre...

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Andiamo in cripta
» I giorni di Ugo Foscolo a Pavia
» "Gli Archeologi: De Chirico e la riscoperta dell'Antico"
» Serate d'estate in Castello
» Visita al Ghislieri con Goldoni....
» Palio del Ticino
» Alla Ricerca della Carta Perduta
» Fotografando l'Oltrepò
» Il restauro della Pala cinquecentesca della Chiesa del Carmine
» A tu per tu con Giovanni Ambrogio Figino
» Mercatino del Ri-Uso Nuova Vita Alle Cose
» Caccia alla statua romana: il muto dall’accia al collo
» Caccia al tesoro in Gipsoteca
» Alla scoperta dei tesori nascosti
» Notte dei Musei 2019
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 15640 del 21 maggio 2019 (146) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Alla scoperta dei sapori genuini con Mario Soldati
Alla scoperta dei sapori genuini con Mario Soldati

Si rinnova l'appuntamento con le visite guidate letterarie di Molecole d'autore in compagnia di Mario Soldati.

Rispetto al legame con Pavia di altri autori, quello di Mario Soldati non è probabilmente così noto. La storia di questo legame, tuttavia, è interessante da raccontare e da conoscere.
Lo scrittore e regista fu a Pavia nel 1957 per registrarvi una puntata della trasmissione televisiva "Viaggio nella valle del Po alla ricerca dei cibi genuini", eccezionale documento di giornalismo enogstronomico ante-litteram.

A Pavia, Soldati rivolge la propria attenzione in particolare al Borgo Ticino: "una zona abbandonata, isolata, quasi incantata: espressione e immagine di una società fluviale tra le più antiche". Qui, sulla riva del fiume, le lavandaie, con i piedi calzati in stivali di gomma sbattono con forza i panni sul banchetto di legno dall'asse inclinata per risciaquarli. Accanto a loro, i calderoni con l'acqua bollente per il lavaggio. Soldati ci regala un documento etnografico di grande valore, la testimonianza visiva e viva di un mondo da secoli uguale a se stesso ma destinato a un rapido e irrimediabile mutamento.

In Borgo poi, Mario Soldati incontra Gianni Brera e in sua compagnia va a pranzo da Ferrari, dove vengono loro servite, come piatto forte, le rane, che Soldati tornerà a gustare nella trattoria di Via dei Mille ogni volta che si troverà a passare da Pavia.
 
 
 
 Informazioni 
Dove: Pavia - ritrovo davanti Porta Calcinara
Indirizzo: iale Lungoticino Visconti,
Quando: venerdì 24 maggio 2019
Orario: 18.00
Note: Per partecipare alla visita è necessario essere soci di Decumano Est. (ci si può associare anche il giorno della visita)

Il biglietto per la singola visita costa 2 euro, oppure è possibile acquistare un carnet.
Non è necessaria la prenotazione.
 
 
Pavia, 21/05/2019 (15640)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool