Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 19 ottobre 2019 (205) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Tracce
» Una chiesa-museo tra Rinascimento e Barocco
» A tu per tu con l’antico Egitto
» Loggetta Sforzesca
» Kosmos - nuovo polo museale dell'Università di Pavia
» A tu per tu con Atleti e Veneri
» 117 Visite Guidate al Museo della Certosa di Pavia
» Dai fondi oro ai leonardeschi
» Andiamo in cripta
» Serate d'estate in Castello
» "Gli Archeologi: De Chirico e la riscoperta dell'Antico"
» I giorni di Ugo Foscolo a Pavia
» Visita al Ghislieri con Goldoni....
» Fotografando l'Oltrepò
» Il restauro della Pala cinquecentesca della Chiesa del Carmine
» A tu per tu con Giovanni Ambrogio Figino
» Caccia alla statua romana: il muto dall’accia al collo
» Alla scoperta dei sapori genuini con Mario Soldati
» Alla scoperta dei tesori nascosti

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Mercatino del Ri-Uso a Borgarello
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Tracce
» IT.A.CÀ
» Una chiesa-museo tra Rinascimento e Barocco
» Mercatino del Ri-Uso – Nuova Vita alle Cose
» A tu per tu con l’antico Egitto
» Loggetta Sforzesca
» Kosmos - nuovo polo museale dell'Università di Pavia
» Visita alla Cascina di Sant' Alessio
» A tu per tu con Atleti e Veneri
» Festa del Ticino 2019
» 117 Visite Guidate al Museo della Certosa di Pavia
» Dai fondi oro ai leonardeschi
» Andiamo in cripta
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 15584 del 10 aprile 2019 (279) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Auguri Ateneo!!
Auguri Ateneo!!

Il 13 aprile 1361 l’Imperatore Carlo IV d’Asburgo fondò ufficialmente l’Università di Pavia, una delle più antiche in Italia. Professori illustri hanno varcato nel corso dei secoli le soglie del palazzo universitario, brulicante di studenti provenienti da tutta Europa. Tra Sette e Ottocento l’Ateneo visse un momento di splendore, la sua sede fu ristrutturata e ampliata, nomi noti arrivarono sulle cattedre pavesi e importanti scoperte scientifiche nacquero nei laboratori universitari.

Il Museo per la Storia dell’Università, con i suoi documenti, strumenti scientifici, preparati anatomici, è oggi tra i custodi del ricco passato dell’Ateneo.

Sabato 13 aprile si coglierà quindi l’occasione di celebrare l’importante ricorrenza con una visita guidata ai cortili del palazzo centrale – alla scoperta dei suoi tanti tesori nascosti – alle splendide aule storiche e al Museo storico. Si partirà dall’aula Volta, l’antico ‘teatro fisico’ in cui Alessandro Volta teneva le sue lezioni, affollate non solo da studenti ma anche da tanti semplici cittadini, curiosi di assistere agli esperimenti del celebre professore.
Si passerà poi all’aula Foscolo, elegante aula inaugurata nel periodo teresiano, oggi intitolata al poeta che tra quelle pareti tenne nel 1808 una celebre prolusione al suo corso di eloquenza. Si entrerà anche nell’antico ‘teatro anatomico’, oggi aula Scarpa perché fortemente voluta da Antonio Scarpa che la inaugurò nel 1785. Le figure alate rappresentate sul soffitto reggono strumenti chirurgici che evocano lo strumentario settecentesco oggi conservato al Museo per la Storia dell’Università, tappa finale della visita guidata.
 
 

 

 
 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Museo per la Storia dell’Università
Quando: sabato 13 aprile 2019
Orario: 15.30-18.30
Note: Visita guidata ore 16.00 al Museo, ingresso comprensivo di visita guidata 5 euro (intero), 3 euro (ridotto). 
Non è necessario prenotare.

 
 
Pavia, 10/04/2019 (15584)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool