Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 18 gennaio 2020 (165) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Severino Boezio: la filosofia tra religione e poesia
» La famiglia contemporanea: un ritratto a colori
» Studi sull'alto medioevo pavese
» Natuzza Evolo-Mistero di una vita
» La pomella genovese
» Sostenibilità energetico-ambientale e università
» Le chiavi nascoste della Musica
» Cellule, Reti e Matematica
» Dimensioni Rurali a convegno
» La cultura: una risorsa o un costo?
» Cyber-Etico
» Bambini speciali
» La bici... di Leonardo
» Muoversi in bici in città: potenzialità e fattori di criticità
» Il Consumo di Suolo: il punto, 3 anni dopo
» Il Rischio idrogeologico in Oltrepò Pavese
» Anticorpi di legalità al contagio mafioso
» Storia e storie
» Donne in economia e in politica
» Parla con loro: dialoghi psicoanalitici con neonati e...

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Libri al Fraccaro
» Il "Duchetto" di Pavia
» La cospirazione dei tarli
» Il telero di Tommasi Gatti restaurato
» Lady Be Mosaici Contemporanei
» Canti e storie nel bosco incantato
» La notte dei cantastorie
» Oltre lo sguardo
» L'altro Leonardo
» Looking for Monna Lisa
» Pavia Art Talent: una fiera per l'arte accessibile
» Incontro con Giorgio Scianna
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 15568 del 27 marzo 2019 (447) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Le carte di Eugenio Montale negli archivi italiani
Le carte di Eugenio Montale negli archivi italiani

Il Convegno Le carte di Eugenio Montale negli archivi italiani è organizzato dal Centro Manoscritti dell'Università di Pavia e dalla Fondazione Maria Corti, in collaborazione con la Biblioteca Universitaria di Pavia, per celebrare il cinquantesimo anniversario del Fondo Manoscritti.

Nato da un'idea di Maria Corti alla quale – proprio cinquant'anni fa, nei primi mesi del 1969 – Eugenio Montale regalò alcuni suoi manoscritti, perché fossero il primo nucleo del Fondo, e altri ne avrebbe donati in seguito (data poi al 2004 la donazione, sempre di carte montaliane, fatta da Gina Tiossi, la sua fedele governante).

Negli anni il patrimonio di carte autografe si è arricchito in modo costante, e oggi conta nomi di primissimo piano, della letteratura del Novecento (Saba, Quasimodo, Gadda, Calvino, Volponi, Fortini, Pontiggia, Rosselli, Merini, Sereni...) e dell'Ottocento (Foscolo, con una eccezionale raccolta di preziose e rarissime prime edizioni).

Al Convegno partecipano direttori di Archivi e autorevoli studiosi, e per la prima volta si darà notizia di due importanti archivi privati (l'archivio di Giorgio Zampa e le carte di Rosanna Bettarini). Mercoledì 3 aprile ore 15.00-18.30 Giovedì 4 aprile, ore 9.30-17.00 

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Salone Teresiano - Biblioteca Universitaria
Indirizzo: Corso Strada nuova 65
Quando: da mercoledì 3 aprile 2019 a giovedì 4 aprile 2019
Orario: mer 15-18; gio 9.30-17.00
 
 
Pavia, 27/03/2019 (15568)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool