Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 17 giugno 2019 (304) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Festival di Gypsy
» Il romanzo di Baslot
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Lo sguardo Oltre
» Drollerie, una mostra di Tommaso Filighera
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
» Sentieri selvaggi, musica d'oggi al Borromeo
» Giochi d'acqua... dolce o salata?
» Risate Solidali
» Giornata del Naso Rosso
» L'Aquila, 6 aprile 2009: una svolta nella comprensione e percezione dei terremoti italiani
» Presentazione inutile
» Open Day al Vittadini
» Maria Corti: una vita per la parola. Un viaggio editoriale
» "Com' è profondo il mare"
» SEMI
» Ti si moj zivot - Tu sei la mia vita
» A tu per tu con Federico Zandomeneghi
» Scuola per cuccioli e le loro famiglie
» Le cose in comune

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Il romanzo di Baslot
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Di amore, di avventura e di archivisti
» Drollerie, una mostra di Tommaso Filighera
» Prima che le foglie cadano
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
» La bellezza della scienza
» Presentazione inutile
» Maria Corti: una vita per la parola. Un viaggio editoriale
» Pillole di... fake news
» Walking the Line
» Scienza e bugie: il virologo Roberto Burioni al Borromeo
» Schiavocampo - Soddu
» Marcella Milani si racconta al Pavia Foto Festival
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 15560 del 25 marzo 2019 (136) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Giornalismo di moda: stereotipi, realtà e nuove frontiere
Giornalismo di moda: stereotipi, realtà e nuove frontiere

Grazia D'Annunzio, Giornalista – Docente di Giornalismo di Moda (Università Statale di Milano) converserà con M. Assunta Zanetti, Università di Pavia, su "Giornalismo di moda: stereotipi, realtà e nuove frontiere".

Primo direttore di "Glamour" (rivista esportata in Italia negli anni Novanta) e già vice direttore di "Vogue Italia", animatrice di "Adressing Style", serie di conferenze su moda e design per far conoscere il brand italiano a New York, al Collegio Nuovo sarà Grazia d'Annunzio a rispondere in pubblico a domande come "Cosa significa essere giornalista di moda? Quali sono gli strumenti per avvicinarsi a un mondo tanto affascinante e ricco di spunti, quanto complesso e rigoroso? E come si è trasformato questo mestiere in un'era sempre più digitalizzata?"
Domande che Grazia d'Annunzio affronta nel suo insegnamento "Giornalismo di Moda" all'Università Statale di Milano, un incarico conferitole anche per la sua lunga esperienza, negli ultimi 25 anni, come corrispondente americana per le principali testate del gruppo Condé Nast (tra cui anche "Architectural Digest").

Impareremo a leggere la comunicazione di moda distinguendo tra quella più finalizzata alla vendita e quella tesa a creare delle icone di stile; si parlerà della relazione con il pubblico, soprattutto femminile, sempre più connesso attraverso media digitali, in una conversazione condotta da Maria Assunta Zanetti che, nell'ambito del suo insegnamento di Psicologia dell'Educazione e dell'Orientamento (Università di Pavia), propone da alcuni anni anche riflessioni sul mondo digitale, confluite in un corso di "Media Education" promosso dal Collegio Nuovo e accreditato dall'Ateneo. Dress code dell'occasione? Curiosità che genera domande. 

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Collegio Nuovo - Fondazione Sandra e Enea Mattei
Indirizzo: Via Abbiategrasso 404
Quando: martedì 26 marzo 2019
Orario: 21.00
 
 
Pavia, 25/03/2019 (15560)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool