Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 23 maggio 2019 (313) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
» Giochi d'acqua... dolce o salata?
» Risate Solidali
» Giornata del Naso Rosso
» L'Aquila, 6 aprile 2009: una svolta nella comprensione e percezione dei terremoti italiani
» Open Day al Vittadini
» Presentazione inutile
» Maria Corti: una vita per la parola. Un viaggio editoriale
» "Com' è profondo il mare"
» SEMI
» Ti si moj zivot - Tu sei la mia vita
» A tu per tu con Federico Zandomeneghi
» Le cose in comune
» Scuola per cuccioli e le loro famiglie
» Pavia Barocca
» Flower Salad, una mostra di Alice Romano
» Contrahecha a la de El Milanés
» Vivere con gli animali
» Piccolo canto di Resurrezione
» IngannaMente...

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Risate Solidali
» "Com' è profondo il mare"
» Ti si moj zivot - Tu sei la mia vita
» Le cose in comune
» Piccolo canto di Resurrezione
» C'era una volta... A la nosa manera
» Radiostrambodramma
» Al fiuto magico ad Rosanna
» Piccoli Argini: La Tempesta
» Il Pianoforte vuoto: provando Beethoven
» La Luna Nuova
» Enrica, che spettacolo di formica
» Dottore c'ho la vagina pectoris!!!
» Non siamo in pericolo
» Lisistrata. La congiura delle donne per la pace
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 15539 del 11 marzo 2019 (215) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Verso il bosco”
Verso il bosco”

 La rassegna Il teatro Verdi di Cassolnovo ospita per la prima volta la compagnia mortarese dei Riso Amaro diretta da Marta Comeglio, con lo spettacolo “Verso il bosco” con in scena dodici attori, che si alternano nelle repliche e quindi non sono mai gli stessi…

Un bosco, un lago sorgivo e un mistero che pochi conoscono e che sta per tornare alla luce. Lo scenario è ancora la terra di Lomellina nelle sue notti d'estate, sospese tra la nostalgia di una giovinezza perduta e una nuova giovinezza che deve fare i conti con gli errori del passato. Il bosco affascina, protegge e spaventa. I Riso e Amaro ci raccontano un'altra storia di vite intrecciate come i rami degli alberi che popolano il bosco.

Il ritmo narrativo della Comeglio, che va sottolineato è anche autrice del testo, cresce e via via con gli intrighi e gli intrecci tra le vicende dei protagonisti creando una suspense e una partecipazione dello spettatore che diventa totale. Una storia fatta di luoghi comuni, di tradimenti, di violenze come nella tradizione del romanzo tardo ottocentesco ma come sempre è anche “impegnata” nel significato sociale del teatro.

Di rilievo anche le scenografie particolarmente suggestiva realizzata da Chantal Passarella insieme ai ragazzi dell’ Anfass di Mortara.

 
 Informazioni 
Dove: Cassolnovo - Teatro Verdi
Indirizzo: Via Oberdan 6
Quando: sabato 16 marzo 2019
Orario: 21.00
Note:  Entrata ad offerta libera

 
 
Pavia, 11/03/2019 (15539)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool