Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 27 maggio 2019 (484) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
» Giochi d'acqua... dolce o salata?
» Risate Solidali
» Giornata del Naso Rosso
» L'Aquila, 6 aprile 2009: una svolta nella comprensione e percezione dei terremoti italiani
» Open Day al Vittadini
» Presentazione inutile
» Maria Corti: una vita per la parola. Un viaggio editoriale
» "Com' è profondo il mare"
» SEMI
» A tu per tu con Federico Zandomeneghi
» Ti si moj zivot - Tu sei la mia vita
» Scuola per cuccioli e le loro famiglie
» Le cose in comune
» Pavia Barocca
» Flower Salad, una mostra di Alice Romano
» Contrahecha a la de El Milanés
» Vivere con gli animali
» Piccolo canto di Resurrezione
» IngannaMente...

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Risate Solidali
» "Com' è profondo il mare"
» Ti si moj zivot - Tu sei la mia vita
» Le cose in comune
» Piccolo canto di Resurrezione
» C'era una volta... A la nosa manera
» Radiostrambodramma
» Al fiuto magico ad Rosanna
» Piccoli Argini: La Tempesta
» Il Pianoforte vuoto: provando Beethoven
» La Luna Nuova
» Verso il bosco”
» Enrica, che spettacolo di formica
» Non siamo in pericolo
» Lisistrata. La congiura delle donne per la pace
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 15526 del 5 marzo 2019 (149) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Dottore c'ho la vagina pectoris!!!
Dottore c'ho la vagina pectoris!!!

L’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Pavia, nell'ambito della IV° Edizione del Festival del Dialogo tra Uomini e Donne ed in occasione della Giornata Internazionale della Donna 2019, promuove lo spettacolo teatrale “Dottore c'ho la vagina pectoris!!!”, scritto, diretto ed interpretato da Manuela Tadini, sull'evoluzione del rapporto fra l'Uomo e la Donna dagli anni '60 ad oggi.

Tre donne
, tre differenti epoche, tre differenti modi di comunicare con il medico: il tutto raccontato con tanta autoironia.
Elide è la tipica donna degli anni ’60, nubile nata in provincia di Roma.
Sempliciotta ed ignorantella, vorrebbe elevare il suo status di zitella a carico, facendosi una cultura a modo suo e cercando di tenere il passo con i tempi.
Milena è una ragazza milanese colta e benestante, degli anni ’70. Vetero-Hippy entusiasta del movimento femminista, vuole definitivamente liberarsi dall’ipocrisia che da sempre riguarda il ruolo femminile nella società.
L’Oggi è nei panni di Altera è una manager tutta ciccì: Carriera & Computer.  Anche la sua vita è ciccì: Cinica e Controllata.  Poi, un giorno, grazie ad un inaspettato problema sanitario, si rende conto di quanto fosse ciccì: Completamente Cerebrolesa.

Questo spettacolo – spiega l’autrice - si rivela essere tanto esilarante quanto autoironico.  Le sfumature che caratterizzano i tre personaggi, volutamente differenti per epoca ed estrazione sociale, creano come una sorta di storia di Eva, vista attraverso le varie fasi che negli anni hanno determinato l’emancipazione femminile, senza mai cadere nello stereotipo e nella banalità.

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Teatro Cesare Volta
Indirizzo: Via Salvo d'Acquisto 1
Quando: sabato 9 marzo 2019
Orario: 21.00
Note: ingresso libero

 
 
Pavia, 05/03/2019 (15526)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool