Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 26 marzo 2019 (317) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» C'era una volta... A la nosa manera
» Conversazione Dannunziana
» Mario Giordano presenta il libro "L'Italia non è più italiana"
» I pro e i contro del VAR
» Uno sguardo sulla congiuntura economica italiana e mondiale
» Gandhi, oltre l’India. Valori gandhiani e integrazione sociale in Italia
» Giornalismo di moda: stereotipi, realtà e nuove frontiere
» Piccoli Argini: La Tempesta
» Il Pianoforte vuoto: provando Beethoven
» Giornate FAI di Primavera
» Incontro con Paolo Rumiz
» I grandi misteri della Fisica al Collegio Borromeo
» L'estetica del vero
» La Luna Nuova
» Verso il bosco”
» "Dilecta Papia, civitas imperialis"
» Non erano eroi ma giornalisti. La libertà di informare oggi
» L’origine dell’uomo secondo Edoardo Boncinelli - RINVIATO
» In viaggio verso lo spazio con Roberto Battiston
» Enrica, che spettacolo di formica

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Festival del Ridotto
» Bob Marley's Celebration
» Quartetto di Fiesole e Andrea Lucchesini in concerto al Borromeo
» Cantata anarchica per De André
» I Canti di Natale: piccola lezione con interventi musicali
» Storia di un violino
» Lezione-concerto sul rock
» 150 anni morte Gioacchino Rossini - Petite Messe Solennelle in Carmine
» All you need is rock
» Semplicemente Sacher
» Madama Butterfly
» Notturni in Certosa
» B&V tra Buenos Aires e Budapest...
» Omaggio a Gershwin
» B&V: fisarmonica o clarinetto?
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 15514 del 27 febbraio 2019 (133) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Il Festino di Banchieri per il Coro del Borromeo
Il Festino di Banchieri per il Coro del Borromeo

Il "Festino nella sera del Giovedì Grasso avanti cena" è il titolo di una strepitosa pagina madrigalistica considerata il capolavoro del monaco benedettino Adriano Banchieri, grande protagonista della scena musica tra tardo '500 e '600.

Una pagina brillante e gradevolissima caratterizzata da ironia e giocondità che è stata scelta dal maestro Marco Berrini per il nuovo concerto del Coro del Collegio Borromeo, affiancato per l'occasione dai solisti dell'ensemble vocale EquiVoci (Barbara Maiulli e Giulia Ghiorzi, soprani; Tomaso Valseri, controtenore; Chris Iuliano, tenore; Marco Grattarola, basso). Il basso continuo è affidato a Giovanni Bracchi.

Già dal titolo è evidente l'intento parodistico che informa l'opera e che rivela la comicità spontanea e mordace dell'autore. Nel giorno del giovedì grasso il padrone di casa invita i suoi ospiti a divertirsi prima di mettersi tutti a tavola per la cena. Ed ecco quindi alternarsi corteggiamenti mascherati, scherzi e racconti piccanti. Alla fine si va a cena e non mancano neppure i brindisi.

I cantori si esibiscono in una vera e propria vetrina di personaggi (vecchietti, zitelle, venditori, giovani innamorati) che si susseguono tra danze e onomatopee d'ogni sorta: imitazione di strumenti musicali e versi di animali.
Su tutto, naturalmente, la splendida musica di Banchieri.

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Sala degli Affreschi dell'Almo Collegio Borromeo
Quando: martedì 5 marzo 2019
Orario: 21.00
Note:  ingresso libero

 
 
Pavia, 27/02/2019 (15514)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool