Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 25 maggio 2020 (917) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Incontro al Caffè Teatro
» Carnevale al Museo della Storia
» Nel nome del Dio Web
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» La Principessa Capriccio
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Christian Meyer Show
» La Storia organaria di Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 15495 del 12 febbraio 2019 (578) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
BuioBù
BuioBù

Un nuovo appuntamento per i Piccoli Argini di In Scena Veritas. Sabato 16 febbraio andrà in scena BuioBù, uno spettacolo speciale, dedicato a una paura che tutti abbiamo provato, quella del buio. Ispirato a “Il gufo che aveva paura del buio” di Jill Tomlinson, BuioBù è un primo studio della compagnia di BIBOTeatro, che tornano ospiti di In Scena Veritas.

Bubu è un piccolo gufo che, contrariamente alla sua natura, teme il buio. Grazie all’incoraggiamento della mamma e dei personaggi che incontrerà, scoprirà le mille sfumature del buio e a non avere più paura di essere ciò che effettivamente è: un uccello della notte. Bubu scoprirà che il buio non è solo nero come appare, ma è abbagliante, divertente, affascinante, gentile e, sotto la luce della luna, si alzerà finalmente in volo.

«Tutti noi, da piccoli, abbiamo avuto paura del buio – commentano le autrici - È qualcosa di arcaico, radicato profondamente nell’essere umano. Nella storia a cui ci siamo ispirate: “Il gufo che aveva paura del buio” di Jill Tomlinson, ad avere paura non è un bambino, ma un animale notturno. La paura diventa così ancora più forte e lampante proprio perché in contrasto con la natura del gufetto».

Il protagonista di Buiobù non si accetta. È un personaggio dolce e buffo in cui i bambini possono identificarsi.
Grazie a lui potranno scoprire che il buio può essere anche gentile, divertente, meraviglioso. È quello che non conosciamo a spaventarci. In questo studio, la paura del buio diventa metafora dei nostri timori più profondi, ma che attraverso la conoscenza e l’esplorazione di sé, si possono superare. La paura ha la stessa dignità di tutte le altre emozioni, bisogna solo imparare a gestirla, in questo modo si trasformerà in una risorsa aiutandoci a crescere, imparare cose nuove e scoprire risorse che non sapevamo di avere.

 
 Informazioni 
Dove: San Martino Siccomario - Teatro Marcello Mastroianni
Indirizzo: Via Piemonte 8
Quando: sabato 16 febbraio 2019
Orario: 16.30
Note: Ingresso: 6 euro
Ingresso gratuito per allievi ISV e bambini sotto i 3 anni

È possibile prenotare i propri posti dal sito: www.inscenaveritas.com
Per informazioni: cell – 339/5373945
 
 
Pavia, 12/02/2019 (15495)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool