Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 17 giugno 2019 (298) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Andiamo in cripta
» Serate d'estate in Castello
» "Gli Archeologi: De Chirico e la riscoperta dell'Antico"
» I giorni di Ugo Foscolo a Pavia
» Visita al Ghislieri con Goldoni....
» Fotografando l'Oltrepò
» Il restauro della Pala cinquecentesca della Chiesa del Carmine
» A tu per tu con Giovanni Ambrogio Figino
» Caccia alla statua romana: il muto dall’accia al collo
» Alla scoperta dei sapori genuini con Mario Soldati
» Alla scoperta dei tesori nascosti
» Notte dei Musei 2019
» Lungo le mura
» Visita guidata teatralizzata “C’era un Volta a Pavia”
» Bombe su Pavia. 1940-1945
» La moda secondo Leonardo
» Auguri Ateneo!!
» L’arte svelata leggendo i grandi classici del passato.
» Ultimo respiro
» Visita alla chiesa di San Francesco

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Andiamo in cripta
» "Gli Archeologi: De Chirico e la riscoperta dell'Antico"
» I giorni di Ugo Foscolo a Pavia
» Serate d'estate in Castello
» Visita al Ghislieri con Goldoni....
» Palio del Ticino
» Alla Ricerca della Carta Perduta
» Fotografando l'Oltrepò
» Il restauro della Pala cinquecentesca della Chiesa del Carmine
» Mercatino del Ri-Uso Nuova Vita Alle Cose
» A tu per tu con Giovanni Ambrogio Figino
» Caccia alla statua romana: il muto dall’accia al collo
» Caccia al tesoro in Gipsoteca
» Alla scoperta dei sapori genuini con Mario Soldati
» Alla scoperta dei tesori nascosti
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 15485 del 5 febbraio 2019 (271) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Alla scoperta di Carlo Forlanini
Alla scoperta di Carlo Forlanini

Il Museo per la Storia dell’Università di Pavia apre le porte al pubblico sabato 9 febbraio, dalle ore 15.30 alle ore 18.30. Alle ore 16.00 avrà luogo una visita guidata gratuita della mostra Il Morbo di Violetta: Carlo Forlanini e la prima vittoria sulla tubercolosi. 

Carlo Forlanini, nato nel 1847 a Milano, fu prima studente e poi docente dell’Università di Pavia.  Rimasto orfano di madre, malata di tisi, in età infantile, si dedicò allo studio di metodologie per il trattamento di tubercolosi e giunse a proporre nel 1882 l’uso del pneumotorace artificiale a scopo curativo.
Forlanini si adoperò quindi con costanza allo sviluppo e attuazione della tecnica da lui ideata, disegnando egli stesso gli strumenti necessari, spesso consultandosi con il fratello ingegnere, Enrico, e supportato dal fratello Giuseppe, primario dell’Ospedale Maggiore di Milano.
Fu solo nel 1912, tuttavia, al Congresso internazionale contro la tubercolosi tenutosi a Roma, che la validità del pneumotorace artificiale come terapia tubercolare e del lavoro di Forlanini fu riconosciuta ufficialmente. 

In mostra i visitatori verranno guidati attraverso una breve storia della tubercolosi e dei metodi di cura utilizzati nel corso dei secoli. 

Nell’esposizione sarà possibile osservare strumenti originali ideati da Forlanini, tra cui l’apparecchio per indurre il pneumotorace artificiale, manoscritti autografi e volumi attestanti il profondo segno lasciato dalla tubercolosi nella letteratura e nell’arte. Una video presentazione di opere pittoriche e fotografiche mostra l’evoluzione nel tempo della percezione della malattia, evidenziando anche gli aspetti emotivi che emergono nell’opera di famosi artisti.

 
 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Museo della Storia
Indirizzo: Corso Strada nuova 65
Quando: sabato 9 febbraio 2019
Note:  Ingresso (mostra e museo): 6 euro (valido per un mese per tutti i musei universitari); ridotto: 4 euro (insegnanti, giovani 18-26 anni); gratuito studenti fino a 26 anni, over 65, portatori di disabilità e accompagnatore, guide turistiche.

 
 
Pavia, 05/02/2019 (15485)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool