Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 24 febbraio 2019 (506) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Sulle tracce di Bernardino a Pavia
» Alla scoperta di Carlo Forlanini
» Cena di frontiera
» Pavia in guerra
» Uno:Uno Kids: l'album fotografico di Maria Cozzi
» Visita al Museo di Archeologia
» Nuova sezione permanente: la 'Sala del collezionista. Grafica e arti minori'
» Mercatino di Natale e visita guidata del centro storico Bagnaria
» Visite in festa - Verso Santa Maria delle Grazie
» Sabato al museo
» Uno:Uno. A tu per tu con Maria Cozzi
» 1918-2018 Pavia e la Grande Guerra- Nuova sezione
» A tutto museo - donazione Morone
» Nel 1940 con Luigi Cantù
» L'ultimo canto
» Il Duomo e le tre Piazze
» Quella scuola che è il nostro orgoglio
» Lo sguardo di Maria
» Uno:Uno. A tu per tu con Francesco Hayez
» Apertura musei per le GEP

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Sulle tracce di Bernardino a Pavia
» Alla scoperta di Carlo Forlanini
» Cena di frontiera
» Pavia in guerra
» Uno:Uno Kids: l'album fotografico di Maria Cozzi
» Visita al Museo di Archeologia
» Storie e ricordi di Grandi Guerre
» Nuova sezione permanente: la 'Sala del collezionista. Grafica e arti minori'
» Natale al Broletto
» A tu per tu con l'opera Kids
» Inaugurazione APP museale
» Mercatino di Natale e visita guidata del centro storico Bagnaria
» Crossroads of Europe
» Visite in festa - Verso Santa Maria delle Grazie
» Torre d’Isola in festa…aspettando il Natale
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 15469 del 21 gennaio 2019 (124) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Sotto la Cupola
Sotto la Cupola

La sezione pavese del Touring Club Italiano organizza un nuovo interessante appuntamento, una visita guidata, a cura della Prof.ssa Renata Crotti, è dedicata ad un emblema della nostra città: il Duomo.

Opera tra le più imponenti d'Italia, esso suscita meraviglia ed ammirazione nei visitatori che si soffermano a contemplare l'altezza e l'ampiezza della maestosa cupola, l'armonia delle arcate, gli sviluppi dei bracci di croce. La Fabbrica del Duomo di Pavia, i cui primi disegni furono elaborati dai maestri Rocchi ed Amadeo con il contributo del Bramante, prese avvio il 29 giugno 1488 con la cerimonia della posa della prima pietra, presenti il Cardinale Ascanio Sforza, Gian Galeazzo duca di Milano, Ludovico il Moro e numerosi vescovi.

La visita, che si propone di illustrare i capolavori che impreziosiscono l'interno del Duomo, iniziando dalla stupenda cripta bramantesca, il maestoso presbiterio in cui spicca il seicentesco pulpito ligneo, gli altari che arricchiscono il grande transetto, rispettivamente a destra dedicato a San Siro ed a sinistra dedicato al Suffragio, costituisce un'interessante riscoperta della storia della genesi del Duomo di Pavia dal XV secolo fino agli interventi più recenti, e ci permette di valutare un'architettura complessa e soggetta a molteplici variazioni, rappresentative delle evoluzioni storiche dei criteri architettonici e del gusto. 

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Ritrovo sul Sagrato del Duomo
Quando: domenica 27 gennaio 2019
Orario: 15.00
 
 
Pavia, 21/01/2019 (15469)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool