Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 24 febbraio 2019 (583) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» "I fuori sede"
» Io, Emanuela ricordi di un viaggio senza ritorno
» Sotto i girasoli
» Premiazione Amici delle Mummie
» Gruppo di lettura allo Spazio Q
» 2 passi … tra rogge, boschi e peschiere
» BuioBù
» Scarpette rosse
» Venerdì di sQrittura
» Incontro in Biblioteca con la scrittrice
» Andiamo(Storie di viaggi)
» Bob Marley's Celebration
» Professore, non faccia poesia!" - Storie di scuola
» Io e il mostro
» Balestre Svizzere
» RAP. Potere alle parole
» Terry Pratchett: oltre la risata
» La banalità del male - Paola Bigatto
» Il fascimo antisemita e le Università. Il caso di Pavia
» Quartetto di Fiesole e Andrea Lucchesini in concerto al Borromeo

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» La Cina di Zeng Yi. Immagini di un recente passato
» Io, Emanuela ricordi di un viaggio senza ritorno
» Premiazione Amici delle Mummie
» Il tempo di uno scatto.Visite illustri all'Università di Pavia
» Gruppo di lettura allo Spazio Q
» Venerdì di sQrittura
» Incontro in Biblioteca con la scrittrice
» Il Rispetto dell'altro
» Vivian Maier. Street photography.
» RAP. Potere alle parole
» Io e il mostro
» Mostra illustrazioni e fumetti di LUCIOP
» Terry Pratchett: oltre la risata
» Il fascimo antisemita e le Università. Il caso di Pavia
» Incontro con Giovanna Riccardi
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 15467 del 21 gennaio 2019 (99) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Le donne pavesi nella città in guerra. 1915-1918
Le donne pavesi nella città in guerra. 1915-1918

Sabato ai Musei Civici del Castello Visconteo si terrà la conferenza della Prof.ssa Anna Turra che verterà sul ruolo delle donne durante il primo conflitto mondiale.

Le terribili vicende della Grande Guerra imposero di necessità alle donne, allora tutelate custodi del nucleo familiare, di supplire all'assenza dei richiamati alle armi in moltissimi ambiti di lavoro e servizio. La risposta delle donne, pur pochissimo documentata dalla stampa di allora, fu adulta e stupefacente: dai salotti buoni di Pavia alle fabbriche, dagli ospedali alle scuole, alle fatiche dei campi e delle stalle si registrarono al femminile nuove capacità e competenze di lavoro e assistenza.

Per la prima volta donne d'ogni ceto, coordinate dal neonato Comitato Femminile di Preparazione, associarono i loro intenti e le loro forze con generosità e intelligenza in nome di un nuovo amor di Patria che condivide il sacrificio al fronte di padri, sposi e figli.

Cent'anni di silenzio hanno celato l'efficienza e l'abnegazione di mille donne pavesi, madri, spose e giovinette, che, nella città in guerra, hanno saputo generare una nuova consapevolezza della difficile autonomia femminile del primo Novecento.

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Castello Visconteo
Indirizzo: viale XI Febbraio 35
Quando: sabato 26 gennaio 2019
Orario: 16.30
 
 
Pavia, 21/01/2019 (15467)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool