Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 23 luglio 2019 (369) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Genius Loci. Arte Luoghi Sinfonie
» Festival di Gypsy
» Birrifici in Borgo
» Up-to-Penice
» Note d'acqua
» Swing and Jazz
» River Love Festival
» Concerto di pianoforte
» Festival delle Farfalle
» Il romanzo di Baslot
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Lo sguardo Oltre
» Drollerie, una mostra di Tommaso Filighera
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
» Sentieri selvaggi, musica d'oggi al Borromeo
» Giochi d'acqua... dolce o salata?
» Giornata del Naso Rosso
» Risate Solidali
» L'Aquila, 6 aprile 2009: una svolta nella comprensione e percezione dei terremoti italiani
» Presentazione inutile

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Genius Loci. Arte Luoghi Sinfonie
» Appuntamento con l'autore
» "I colori della speranza"
» Il romanzo di Baslot
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Di amore, di avventura e di archivisti
» Drollerie, una mostra di Tommaso Filighera
» Prima che le foglie cadano
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
» Presentazione inutile
» La bellezza della scienza
» Maria Corti: una vita per la parola. Un viaggio editoriale
» Pillole di... fake news
» Walking the Line
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 15456 del 14 gennaio 2019 (244) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Inciampare per Ricordare
Inciampare per Ricordare

Presentazione del progetto "Pietre d'Inciampo" - edizione 2019 Il progetto è curato dal Comitato Pietre Inciampo della Provincia di Pavia, cui partecipano ANPI Provinciale Pavia e ANED, è patrocinato da Istoreco, dalla Provincia di Pavia, dal Comune di Pavia e da tutti i Comuni coinvolti nelle pose.

Poseremo una pietra d'inciampo presso la casa da cui venne deportata una persona, cui i carnefici del lager strapparono il nome e, spesso, la vita.

L'ideatore del progetto è lo scultore Gunter Demnig che da 25 anni percorre le strade d'Europa per ricostruire la mappa della vergogna razziale e della persecuzione politica. Gunter sarà presente alle pose in Provincia di Pavia.

Il 17 gennaio alle ore 17:00 nella Sala Conferenze del Palazzo Broletto, interverranno Guido Magenes (ANED), Pierangelo Lombardi (Istoreco) e Liliana Picciotto (centro documentazione ebraica contemporanea).

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Sala Conferenze, Palazzo Broletto
Indirizzo: Via Paratici 21
Quando: giovedì 17 gennaio 2019
Orario: 17.00
 
 
Pavia, 14/01/2019 (15456)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool